Home Bologna Controlli della polizia a Bologna: arresti e denunce

Controlli della polizia a Bologna: arresti e denunce

Una serie di controlli eseguiti dalla polizia in città, hanno portato nelle ultime ore a sette denunce e sette arresti, oltre ad alcune espulsioni.

In piazza VIII Agosto, all’interno di una sala giochi, i poliziotti hanno trovato otto clandestini. Quattro, tra i 19 ed i 24 anni, inottemperanti ad un ordine del questore di lasciare l’Italia, sono stati arrestati. Altri quattro sono stati denunciati per non avere esibito i documenti agli agenti.
Stessa accusa costata una denuncia a due romeni, di 25 e 24 anni, trovati in via Bentini da una pattuglia clandestini e senza documenti.
E’ stato invece arrestato un albanese di 30 anni fermato in piazza Maggiore che, espulso nel giugno scorso su ordine del prefetto di Parma, è rientrato illegalmente in Italia.
Stamane, sempre in centro, il 113 aveva fermato, e arrestato, un romeno di 24 anni, inottemperante ad un ordine di espulsione dell’ottobre scorso; mentre in piazza Verdi era stato denunciato un napoletano di 41 anni per essere ritornato a Bologna nonostante un foglio di via obbligatorio.
Sei prostitute romene clandestine, di cui tre minorenni, sono state invece fermate e identificate durante un controllo nella zona di Borgo Panigale. Le minorenni sono state accompagnate in un centro di accoglienza; una quarta, inottemperante ad un ordine di espulsione, è stata arrestata, mentre le ultime due sono state portate al centro di permanenza temporanea di via Mattei.