Home Scuola Esami Stato 2006: scelte materie per seconda prova

Esami Stato 2006: scelte materie per seconda prova

Scelte oggi le materie che saranno oggetto della seconda prova scritta all’esame di Stato 2006. La seconda prova scritta verte su una delle materie caratterizzanti il corso di studio per le quali l’ordinamento vigente prevede verifiche scritte.


Gli indirizzi di studio, sia di ordinamento che sperimentali, comprendono una o più materie caratterizzanti tra le quali il Ministro ha operato la scelta.



Queste le materie della seconda prova scritta alla maturità, secondo quanto è stato pubblicato oggi sul sito del ministero: greco al classico, matematica allo scientifico, lingua straniera per il linguistico, disegno geometrico per l’artistico ed economia aziendale per gli istituti tecnici commerciali.



Per la prossima sessione di esame – si legge in un comunicato del ministero – è stata scelta la lingua straniera non soltanto per gli indirizzi linguistici liceali, ma anche per tutti gli altri indirizzi tecnici e professionali per i quali il piano di studio lo prevede. La presenza sempre più diffusa di questa materia tra le prove scritte d’esame intende sottolineare l’importante ruolo delle lingue straniere per la formazione dei giovani e nel processo di allineamento del nostro sistema educativo a quelli europei.



Tra le lingue straniere – si legge nel comunicato – nelle quali gli studenti dei suddetti indirizzi affronteranno la seconda prova scritta, oltre a quelle comunitarie (francese, inglese, spagnolo, tedesco), sono presenti anche quest’anno il russo, l’arabo e l’ebraico. Ampio spazio è stato riservato nella scelta del Ministro anche a materie coerenti con le vocazioni dei giovani e intese a saggiarne le capacità di progettazione e organizzazione, (economia aziendale, marketing, informatica, biotecnologie, organizzazione d’azienda).