L’Ici sulla prima casa rappresenta una voce importante nelle casse dei Comuni. Per il 2005, l’Anci-Cnc valuta che dalla sua imposizione arriveranno circa 2,3 miliardi di euro, che rappresentano circa il 23% del gettito complessivo incassato dai Comuni.

Tra le regioni italiane, quella più ‘tartassata’ dall’Ici è la Lombardia, con un gettito Ici presunto, per il 2005, a 428 milioni, segue il Lazio (355,1 mln), l’Emilia Romagna (220) e la Toscana (209). In coda Valle d’Aosta, Molise e Basilicata.









Articolo precedenteModena: ‘Fondazione Del Monte’ comune tra i fondatori
Articolo successivoPavullo: bocconi avvelenati, campagna informativa