Studi costieri: secondo rapporto su stato salute litorali






    Allarme coste in Italia. Il 42% dei litorali nazionali versa infatti in condizioni critiche. Il Molise è in testa con il 91% di erosione. Seguono poi Basilicata, Puglia, Abruzzo e Marche e Lazio a pari merito.

    L’Sos è contenuto nel rapporto sullo stato di salute dei litorali nazionali della rivista ‘Studi costieri’.
    I valori più bassi si ritrovano in Friuli, in Veneto e in Emilia-Romagna. Le altre regioni si collocano fra il 33% della Liguria e il 43% della Calabria.









    Articolo precedenteNell’ospedale di Mirandola ora si può partorire anche in acqua
    Articolo successivoCarani: indiscrezioni sulla prossima stagione teatrale