Fiorano: Nuova Fima al Revestir 2008






    Nuova Fima ha partecipato anche quest’anno a Revestir, sicuramente la fiera più importante dell’America latina, la quale si presenta in costante crescita e si pone in diretta concorrenza con più conosciute fiere europee quali Cersaie, o Cevisama.

    Il Brasile è recentemente diventato il secondo produttore mondiale di piastrelle di ceramica dopo la Cina e sta incrementando la produzione puntando molto anche sulla qualità. “Le aspettative di quest’anno al Revestir sono sicuramente molto positive – afferma Luigi Montermini (nella foto con il Presidente Lula), Area Manager di Nuova Fima per il Brasile – l’andamento del mercato brasiliano, al di là della svalutazione del dollaro che sicuramente ha creato non pochi problemi all’esportazione delle piastrelle, è in costante crescita. La prospettiva, o meglio l’obiettivo del Presidente Lula, dopo il primo passo fame zero è per questo suo secondo mandato una casa per tutti. Questo significa, di fatto, un’elevata crescita del mercato interno delle costruzioni, quindi della domanda di piastrelle di ceramica. Inoltre la scelta del Brasile come sede del campionato mondiale di calcio per l’anno 2014 ha dato il via a una voglia di ammodernamento edilizio del paese intero”. Sandro Zini, direttore commerciale del gruppo Nuova Fima, ha inoltre aggiunto: “vediamo il Brasile come uno dei mercati sui quali puntare per il triennio 2008-2010; oltre agli impianti di scelta e pallettizzazione tradizionali dei quali abbiamo una lunga e consolidata esperienza sul territorio, vediamo importanti sbocchi anche per le tecnologie più avanzate quali i sistemi di visione per i quali stiamo chiudendo i primi contratti”.

    (da press release dell’azienda)









    Articolo precedenteInfezioni da lifting: allarmismo ingiustificato
    Articolo successivoCarpi: la Biblioteca ‘Arturo Loria’ chiusa per una settimana