Carpi: alla Biblioteca Loria una mostra dei lavori di Alessandro Sanna





    La sala espositiva della Biblioteca multimediale Arturo Loria di Carpi dopo i libri d’arte di Matisse offre al pubblico da domenica 6 aprile e fino al 22 giugno prossimo una rassegna delle tavole originali di Alessandro Sanna: Alessandro Sanna-narratore grafico tra fumetto ed illustrazione è infatti il titolo della mostra promossa dall’assessorato alle Politiche culturali del Comune in questa occasione.

    Le opere in visione sono realizzate con diverse tecniche espressive e stili diversi, rivolte a bambini e ad adulti, ma il racconto per immagini è la costante del lavoro di Sanna.
    La mostra sarà visitabile negli orari di apertura della Biblioteca Loria, da martedì a sabato dalle ore 9 alle ore 20, lunedì e domenica dalle ore 15 alle ore 20. Domenica 6 aprile l’inaugurazione della mostra alle ore 17 vedrà la presenza dell’autore, insieme a Davide Bregola (sceneggiatore di una delle opere esposte, Quel diavolo di Nuvolari, un fumetto sul mantovano volante), e al critico Giulio Cucciolini. Il primo di giugno Sanna si esibirà poi nell’auditorium della Biblioteca in una performance grafica alle ore 18 mentre nei pomeriggi del 7 e 14 giugno Sanna e Bregola terranno un laboratorio sul fumetto, ad iscrizione gratuita.

    Alessandro Sanna, nato nel 1975, vive e lavora a Ostiglia in provincia di Mantova. Si diploma presso l’Istituto Superiore di Design di Verona. Illustra libri scritti da David Grossman, Italo Calvino, Roberto Piumini, Gianni Rodari, Vivian Lamarque. Realizza libri illustrati d’arte come autore del testo e delle immagini. Così è riuscito a dare alle stampe la sua interpretazione del mitico Don Chisciotte della Mancia per la raffinata casa editrice Tre Lune. Nel 2006 vince il Premio Andersen nella categoria “miglior libro fatto ad arte” con Hai mai visto Mondrian? Nel 2007 pubblica per Corraini, in coedizione col Centre Pompidou di Parigi, Mostra di pittura. Dal 2007 inizia un’importante collaborazione con Einaudi per la quale realizza alcune copertine, il catalogo e l’immagine promozionale della casa editrice. Lavora come illustratore per Il Sole24ore, Vanity Fair e altre testate. L’ultima fatica editoriale è uscita per Leopoldo Bloom Editore un graphic novel sulla vita e le avventure di Tazio Nuvolari: Quel diavolo di Nuvolari. Tiene corsi di formazione per insegnanti sulla creatività e laboratori di pittura e disegno nelle scuole di tutta Italia.

    Per informazioni: Biblioteca multimediale Loria, telefono 059 649954.









    Articolo precedenteElezioni: carte identità, gli orari dell’ufficio anagrafe modenese
    Articolo successivoTecnargilla sposa il mosaico