Home Comprensorio Ipab Stradi e Comune finanziano intervento a Gorzano

Ipab Stradi e Comune finanziano intervento a Gorzano

Prosegue a Gorzano l’ampio progetto di realizzazione di un importante “luogo aggregativo” condotto dal Comune di Maranello, dall’Ipab Stradi e dalle realtà associative del territorio. Nella frazione maranellese saranno infatti realizzati per gli anziani undici appartamenti ed una sala civica promossi dall’Ipab Stradi e cofinanziati dal Comune di Maranello.

La giunta comunale ha approvato il progetto definitivo dell’intervento: i nuovi locali destinati agli anziani sorgeranno nell’edificio “La Grangia” in via Cappella, lo spazio per le attività socioeducative e di riabilitazione al lavoro per persone svantaggiate gestito dalla Cooperativa sociale L’Arcobaleno. L’area di via Cappella a Gorzano da anni ospita anche importanti centri di aggregazione sociale come La Fattoria del Parco e gli Orti per gli anziani.
Gli appartamenti e la sala civica adiacente potranno offrire ospitalità e assistenza alle persone anziane, in particolare a quelle in condizione di non autosufficienza per le quali non risulti possibile la permanenza nel proprio ambiente familiare e sociale tramite l’intervento dei servizi presenti nel territorio. L’intervento rientra tra quelli programmati nel Piano Sociale di Zona 2005/2007 relativi all’assistenza per l’integrazione sociale ed abitativa dei soggetti deboli o a rischio (anziani, disabili, dipendenza, famiglia e minori, giovani, immigrati, e disagio adulti). La spesa complessiva prevista è di 1 milione e 235 mila euro.

L’intervento proposto sugli edifici è finalizzato al risparmio energetico fino al raggiungimento degli standard di certificazione (classe energetica A sia per gli standard regionali sia per quelli Ecoabita). Gli edifici, fra l’altro, saranno dotati di pompa di calore, collegata a pozzi geotermici e alimentata da pannelli fotovoltaici, e sono forniti di produzione di acqua calda integrata con pannelli solari.

Sul fronte delle politiche abitative, tra gli ultimi interventi effettuati dal Comune di Maranello vanno ricordati i 12 alloggi di edilizia residenziale pubblica realizzati a Gorzano, in Via Isonzo, assegnati ai cittadini nei mesi scorsi e altri 4 alloggi per interventi di primo soccorso. “Stiamo attuando diversi progetti, perché il tema abitativo è uno dei principali problemi per una fascia rilevante di popolazione. Interveniamo con diverse modalità per dare risposte ad esigenze diversificate. Nei prossimi anni – anticipa il Sindaco di Maranello Lucia Bursi – saranno pronti 16 mini-appartamenti in funzione di edilizia sociale rivolta prevalentemente agli anziani. Inoltre, saranno acquisiti 35 alloggi da utilizzare per affitto agevolato. Complessivamente, si tratta quindi di poco meno di una settantina di alloggi che andranno ad aggiungersi ai 50 esistenti in capo al patrimonio di edilizia sociale del Comune”.

Interventi in programma anche per quanto riguarda gli accordi coi privati. “A Pozza – prosegue il Sindaco Bursi – è stata definita, oltre la quota di alloggi legata al mercato libero, la costruzione di 34 appartamenti rivolti alla vendita a prezzo convenzionato in favore di famiglie e cittadini appartenenti alla fascia primaria della domanda di abitazione. Con la modalità della vendita a prezzo convenzionato – conclude il primo cittadino di Maranello – verranno anche costruiti 8 alloggi all’interno del piano d’intervento coordinato di via Rivazza, mentre in via Risorgimento i proprietari hanno riconosciuto nel rispetto delle previsioni Peep la cessione a titolo gratuito di 3 appartamenti per famiglie numerose in capo al patrimonio di edilizia pubblica”.

Per quanto attiene l’edilizia sociale, poi, sono stati appaltati da parte di Acer i lavori di riqualificazione nel fabbricato dell’ex scuola elementare di Pozza con la realizzazione dei 5 mini alloggi previsti all’interno del piano rialzato dello stesso edificio.