Home Appuntamenti Sassuolo: convegno sui distretti del made in Italy e la globalizzazione

Sassuolo: convegno sui distretti del made in Italy e la globalizzazione

Domani – venerdì 19 settembre – alle 16.00, presso l’Auditorium di Confindustria Ceramica a Sassuolo, si terrà l’incontro I distretti del made in Italy nell’era della globalizzazione, volto ad approfondire alcuni aspetti strategici sul distretto della ceramica, la globalizzazione, le risorse messe a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico per l’innovazione tecnologica.


Il distretto industriale, la forma organizzativa che caratterizza la produzione di ceramica non solo in Italia ma nel mondo, è chiamato a configurarsi in modi più innovativi per rispondere alle nuove sfide. Quali sono le strategie che imprenditori e manager possono utilizzare per valorizzare l’immenso patrimonio intellettuale e tecnologico dei distretti, organizzazioni che hanno fatto del made in Italy una realtà unica al mondo? A quali strumenti aziendali ed associativi si può ricorrere per affrontare la globalizzazione dei mercati e delle economie?

Moderato ed introdotto da Anna Spadafora, Direttore dell’Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna, vede gli interventi di Alfonso Panzani, Presidente dell’Associazione, e di Alberto Piantoni, Amministratore Delegato di Richard Ginori 1735 nonché project manager di Innovazione industriale per le nuove tecnologie del made in Italy, un progetto di Industria 2015, programma promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico del valore di 190 milioni di euro. L’incontro, strutturato in modo tale da lasciare ampio spazio alle domande dei partecipanti, intende fare il punto della situazione anche in merito alla recentissima pubblicazione, avvenuta sulla Gazzetta Ufficiale del 2 settembre scorso, del bando e delle relative norme applicative di questo progetto.