Home Economia Ascom sull’influenza della crisi internazionale sulla nostra Provincia

Ascom sull’influenza della crisi internazionale sulla nostra Provincia

La crisi finanziaria internazionale che caratterizza l’attuale scenario, rischia di produrre un effetto domino anche sul tessuto economico della provincia di Modena. Un tessuto che già risente della negativa congiuntura e del forte rallentamento dei consumi, come dell’aumento degli oneri finanziari.


Queste preoccupazioni, sottolineate da Ascom Confcommercio, possono essere mitigare grazie alla presenza sul nostro territorio dei consorzi fidi di garazia “confidi”, promossi anche dalla nostra associazione. Si tratta di strutture che per la loro solidità, professionalità e forte penetrazione nel mercato, possono contribuire tutt’ora a facilitare l’accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese.
Ascom Confcommercio afferma ancora che tali importanti strumenti, gestiti dagli stessi imprenditori ai quali si attribuisce una professionalità di assoluto rilievo, contribuiranno a far transitare il sistema dalla situazione di stagnazione a quella di una augurabile ripresa economica.
Tutto ciò nell’ auspicio di un atteggiamento aperto e non di chiusura del sistema creditizio verso le imprese.
La preoccupazione di Ascom Confcommercio è rivolta anche alla possibile ulteriore contrazione dei consumi che potrebbe interessare il nostro tessuto economico come riverbero dei mesi di turbolenza che caratterizza i mercati internazionali e l’economia dei paesi industrializzati e di quelli emergenti.