Home Reggio Emilia Dalla Provincia di Reggio 3,3 milioni di euro per l’infanzia

Dalla Provincia di Reggio 3,3 milioni di euro per l’infanzia

La Giunta Provinciale ha approvato questo pomeriggio, su proposta dell’assessore all’Istruzione Gianluca Chierici, un budget complessivo di oltre 3,3 milioni di euro che andranno ai Comuni ma anche ai soggetti privati che gestiscono servizi educativi per la fascia d’età 0-3 anni.

Obiettivo è quello di ampliare l’offerta formativa, cioè costruire nuovi nidi, ma anche sostenere nelle spese di gestione le strutture già esistenti sul territorio, al fine di produrre in questo modo una riduzione delle rette e aiutare le famiglie a vedersi garantito a costi accessibili questo fondamentale diritto dei bambini.
Questo piano di interventi si colloca nell’ambito di un progetto pluriennale che ha visto negli ultimi mesi l’erogazione di analoghe risorse da parte della Provincia, sempre in favore dell’infanzia. In particolare, fra gli interventi più consistenti: il finanziamento al nido del Comune di Poviglio pari a 555 mila euro, al Comune di Reggio Emilia per la nuova struttura di via Caravaggio sono andati 200 mila euro; per il nido del Comune di Bibbiano si sono destinati 500 mila euro. Tra i finanziamenti ai soggetti privati: sezione primavera Landini della scuola parrocchiale di Bagnolo per oltre 26 mila euro, alla sezione primavera San Giuseppe della scuola parrocchiale di Viano per 21 mila; alla sezione primavera Pio VI della parrocchia di Pieve 130 mila euro; al nido Mirò della cooperatva Sila sono andati 190 mila euro e al nido dell’Infanzia di Unieco sono andati oltre 100 mila euro.