Home Modena Immigrati, una denuncia di Andrea Leoni (PdL)

Immigrati, una denuncia di Andrea Leoni (PdL)

pdl“781.000 euro. Questa la cifra che il candidato PD Pighi ha previsto di spendere nel 2009 per pagare il personale che si dedica esclusivamente ad interventi a favore degli immigrati. Una cifra enorme, non giustificata e assolutamente spropositata soprattutto in un momento in cui la crisi economica avrebbe dovuto portare le amministrazioni a ridurre e razionalizzare la spesa pubblica”. Lo ha affermato il Consigliere regionale del Popolo della Libertà ed eletto in consiglio comunale con 965 preferenze, Andrea Leoni, commentando i dati forniti su sua specifica richiesta, da settore politiche sociali e per l’integrazione del Comune di Modena.

“L’importo previsto dal Comune per il 2009 per retribuire il personale del Comune o preso in appalto per interventi nei confronti di immigrati extracomunitari, è in continuo aumento. Ai 722.808 euro spesi nel 2008 se ne sono aggiunti altri 58 mila. Il tutto nel costoso calderone che porta il nome di centro stranieri del Comune di Modena, per il quale nel 2009 l’amministrazione di sinistra ha previsto lo stanziamento record di 805 mila euro. Per noi tutto ciò è scandaloso. Le politiche multiculturali della sinistra si stanno trasformando in un pozzo senza fondo utile a finanziare solo chi le fa. Nella città in cui si nega un contributo economico ad una donna che vorrebbe abortire per paura di non potere mantenere il terzo figlio, l’Amministrazione di sinistra continua a distribuire soldi a pioggia solo agli immigrati. Mi sono sempre opposto a questa vergogna e continuerò a farlo. Su questi temi prometto una battaglia senza sconti in Consiglio comunale”.