Home Nazionale Ciclisti: se commettono un’infrazione perdono punti sulla patente

Ciclisti: se commettono un’infrazione perdono punti sulla patente

I ciclisti, con l’approvazione del ddl sicurezza ieri al Senato, perderanno i punti sulla patente nell’eventualità che commettano un’infrazione che prevede la decuratazione. La norma che prevede la sanzione accessoria è contenuta nell’articolo 3 comma 48-1 e 2 della nuova legge licenziata dal Palazzo Madama.  Ai sensi del presente codice, sono stabilite le sanzioni amministrative accessorie del ritiro, della sospensione o della revoca della patente di guida,”articolo 126-bis”. In questo ultimo caso, la norma è estendibile non solo a chi utilizza le due ruote a pedali per muoversi nel traffico cittadino o per fare una scampagnata, ma anche nei confronti di chi guida un carro trainato da cavalli oppure buoi. Infine, si apre anche una questione non indifferente: la sottrazione dei punti prevista dalla norma è un dettaglio che crea disparità tra chi possiede la patente e guida una bicicletta e chi, invece, utilizza la bicicletta proprio perché non ha la patente.

 

Fonte: Adnkronos