Home Cronaca Poviglio: la Municipale arresta 4 cittadini cinesi

Poviglio: la Municipale arresta 4 cittadini cinesi

Municipale PoviglioIl presidio costante del territorio paga. Lo sanno bene gli agenti del Corpo Unico di Polizia Municipale “Terre Tricolore”, che nel pomeriggio di lunedì 13 luglio hanno arrestato in via Romana – località Sant’Anna quattro persone di nazionalità cinese senza permesso di soggiorno.

Nel corso di un normale accertamento di residenza avvenuto in un’abitazione di via Romana intorno alle ore 15.00 quattro individui – alla vista degli agenti – hanno tentato la fuga. Con l’aiuto della pattuglia in servizio a Cadelbosco Sopra e Castelnovo Sotto gli agenti del presidio di Poviglio e Brescello hanno arrestato i quattro fuggitivi sospetti. La procedura di identificazione si è protratta per l’intera giornata. I riscontri del Comando e della Questura di Reggio Emilia hanno dato risultati davvero sorprendenti: sui quattro pende un ordine di espulsione emesso dalle Questure di Brescia, Mantova e Chieti. Per uno di loro è stato emesso un mandato d’arresto internazionale valido su tutta l’area Schengen.

Dopo il processo di convalida dell’arresto – fissato per giovedì 16 luglio – i clandestini saranno espulsi dal nostro Paese.

“Anche questa volta – afferma il Comandate del Corpo Unico di Polizia Municipale Flaminio Reggiani – le attività meticolose del Corpo di Polizia Municipale e il forte legame con il tessuto comunale hanno reso possibile l’arresto di individui spesso ‘invisibili’ al sistema di vigilanza”.

Il Sindaco di Poviglio, Giammaria Manghi ha commentato così la notizia dei 4 arresti: “L’operazione compiuta dal Corpo Unico di Polizia Municipale è un’operazione di particolare rilievo che denota la capacità di operare uno stretto controllo del territorio a salvaguardia della sicurezza dei cittadini”.