Home Modena Schiamazzi notturni in centro storico a Nonantola: interrogazione PdL

Schiamazzi notturni in centro storico a Nonantola: interrogazione PdL

Abbazia_nonantolaIl Capogruppo Consigliare Ing. Matteo Malaguti (Pdl-Lega Nord) Nonantola, rivolge una interrogazione al Sindaco, Sig. Borsari Pier Paolo, circa gli  episodi di schiamazzi e vandalismi, soprattutto nelle serate del venerdì e del sabato, nei pressi di Piazza Caduti Partigiani – via Roma.

Al Sindaco di Nonantola, Sig. Borsari Pier Paolo

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Considerato che sono stati riportati dai residenti del centro storico di Nonantola diversi episodi di schiamazzi e vandalismi anche fino alle ore due e tre di notte nei pressi di Piazza Caduti Partigiani – via Roma, soprattutto nelle serate del Venerdi’ e del Sabato, con manifestazioni di ogni genere, urla, vandalismi (ad esempio sono stati divelti i porta biciclette pochi giorni orsono) abbandono di bottiglie vuote e cocci di vetro e quant’ altro, vomito e urina a ridosso dei muri, risse sedate in qualche caso grazie anche al pronto intervento dai Carabinieri

 

– considerato inoltre che diversi residenti del centro storico di Nonantola si sono lamentati del volume della musica proveniente dal bar di piazza Caduti Partigiani, appunto nelle serate di venerdi’ e sabato, e che questi residenti hanno gia’ informato gli organi Comunali e la Polizia Municipale di questa situazione

– considerato che questa situazione di degrado costituisce un problema per i residenti, tanto che un l’area di Piazza Caduti Partigiani rischia di svuotarsi appunto di residenti, col risultato di mettere ancora piu’ in difficolta’ il centro storico

 

– considerata l’ordinanza dell’ Amministrazione Comunale, valida fino al 31 Dicembre 2009, concernente le norme comportamentali da osservarsi nei luoghi pubblici e in luoghi aperti al pubblico, ordinanza adottata in conseguenza all’eccessivo consumo di bevande alcoliche in particolare nelle ore notturne, accompagnato dall’abbandono, dopo l’uso, di contenitori di bevande alcoliche in strade, piazze, cortili ed ingressi di civili abitazioni

 

– visto che le azioni poste in essere dall’ Amministrazione Comunale con questa ordinanza dovrebbero essere finalizzate ad una corretta e civile fruizione di varie aree pubbliche, alla tutela del patrimonio storico, architettonico e culturale della Città, oltre che a garantire la tutela dei monumenti e degli spazi del centro storico medesimo contro atti di vandalismo

 

– considerato altresi’ come la funzione culturale-educativa, esplicitata nelle ordinanza, preveda un aspetto sanzionatorio utile a responsabilizzare i trasgressori, con l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 a € 500,00 posta in essere in divieto ai sopraindicati precetti.

 

INTERROGA IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE

– se all’ Amministrazione Comunale risulti tale situazione di degrado, eccessiva rumorosita’ e schiamazzi nell’area di Piazza Caduti Partigiani nelle serate del Venerdi e Sabato sera

– se siano state elevate sanzioni, e di quale importo, in seguito alla succitata ordinanza Comunale concernente le norme comportamentali da osservarsi nei luoghi pubblici e in luoghi aperti al pubblico, in particolare in merito all’area del centro storico di Piazza Caduti Partigiani

– quale ulteriori azioni intenda intraprendere per garantire la quiete pubblica ai residenti del centro storico di Nonantola, la civile fruizione di varie aree pubbliche,la tutela del patrimonio storico, architettonico e culturale della Città, oltre che per garantire la tutela dei monumenti e degli spazi del centro storico medesimo contro atti di vandalismo

Ing. Matteo Malaguti