Home Ambiente Po, nuovo tratto argine nel reggiano

Po, nuovo tratto argine nel reggiano

Presentato stamattina a Brescello l’intervento riguardante il sopralzo dell’argine maestro in destra del fiume Po da Coenzo a Brescello e di ringrosso dell’argine golenale in località Ghiarole.

L’opera, prevista dall’accordo di programma tra il Comune di Brescello e l’Aipo, rientra nel quadro degli interventi per la sicurezza idraulica della bassa pianura reggiana e consente di eliminare le “finestre” residue e i punti critici evidenziati durante la piena dell’ottobre 2000, mediante l’adeguamento delle quote arginali, come gia’ realizzato in precedenza per le aree a monte e a valle.

L’intervento ha visto finanziamenti per 4,6 milioni di euro. Il Presidente dell’AIPo, l’Assessore regionale Marioluigi Bruschini, ha definito l’intervento “di fondamentale importanza per la sicurezza idraulica non solo nel comune di Brescello, ma di una vasta area della bassa reggiana”. “Si tratta – ha detto Bruschini – dell’ultimo, importantissimo tassello di quell’enorme mole di opere realizzate dopo le piene del 1994 e del 2000, volte a mettere nel piu’ alto grado di sicurezza possibile i territori emiliani rispetto alle piene del Po e degli affluenti. Portando al livello adeguato anche questo tratto di argine siamo in grado – ha concluso – di reggere con relativa serenita’ una piena eccezionale come quella del 2000 e anche superiore”.