Temporary Network Manager, progetto per l’agroalimentare di qualità in rete nei mercati esteri. Scadenza adesioni il 15 aprile






    Unisce due carte vincenti per competere sui mercati esteri: prodotti agroalimentari regionali di qualità e strategia di rete.

    Il progetto Deliziando-Temporary Network Manager messo a punto da Unioncamere Emilia-Romagna e dalle Camere di commercio della regione nasce per favorire l’aggregazione di micro e piccole imprese agroalimentari interessate a lavorare in rete su iniziative commerciali comuni all’estero.

    E’ il “fattore umano” la variabile competitiva su cui si fa leva il Temporary Network Manager: alle imprese viene infatti offerto il supporto e la consulenza di un professionista “senior”, specializzato in marketing e commercio internazionale, chiamato ad operare in stretta collaborazione con il management ed affiancato da un giovane laureato, inserito per un periodo di sei mesi in una delle aziende dell’aggregazione.

    Al senior temporary network manager spetterà il compito di definire un’offerta commerciale e pianificare con l’aiuto della risorsa junior un programma di rete per penetrare i mercati esteri.

    Al termine del percorso di accompagnamento, le imprese potranno partecipare in Emilia-Romagna ad incontri d’affari con buyer stranieri selezionati.

    E’ un’opportunità interessante che le imprese possono cogliere fino a lunedì 15 aprile termine entro il quale va compilata ed inviata la scheda di partecipazione, disponibile sui siti internet delle Camere di commercio della regione e di Unioncamere Emilia-Romagna (www.ucer.camcom.it).

    L’iniziativa, che intende fornire una metodologia replicabile per affrontare in rete i mercati internazionali, è rivolta alle aziende agroalimentari le cui produzioni rientrano nel “paniere Deliziando” quindi prodotti Dop, Igp, Qc (qualità controllata), biologici, vini Dop (ex Docg e Doc) e Igp (ex Igt), anche biologici, ottenuti da altri vitigni autoctoni, con l’integrazione di prodotti ittici, bevande analcoliche, distillati, liquori, caffè, cioccolata, panetteria e pasticceria.

    Per informazioni: Dario Govoni, Unioncamere Emilia-Romagna, tel. 051 6377068, e-mail: dario.govoni@rer.camcom.it

     









    Articolo precedente“Sei venuta per dirmi questo” sabato 6 aprile a Novellara
    Articolo successivoCelebrazioni 150° anniversario scomparsa G.B. Amici