Modena: “scuola per fidanzati” in attesa di matrimonio






    anniversari_matrimonioSono stati 527 i matrimoni celebrati a Modena nel 2012, in crescita rispetto al trend degli ultimi due anni, dove si erano raggiunti i picchi in negativo di 493 e 463 celebrazioni. Delle coppie che sono convolate a nozze lo scorso anno, 216 si sono sposate con rito religioso e 311 con rito civile.

    Per consentire ai futuri sposi di arrivare al fatidico “sì” consapevoli del significato dell’unione la Consulta per le politiche familiari in collaborazione con il Centro per le famiglie dell’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Modena e le associazioni Noè e Gruppo Donne e Giustizia organizza anche quest’anno due incontri pubblici ad ingresso libero di preparazione al matrimonio con esperti: il primo è in programma mercoledì 15 maggio alle 20.45 presso la Casa delle Culture in via Wiligelmo 80. Si tratta di una specie di “scuola per fidanzati”, articolata in due serate dedicate agli aspetti relazionali, legislativi, sociali, e normativi che la celebrazione del matrimonio civile o religioso comporta: dai diritti e doveri dei coniugi agli affetti e conflitti nella vita di coppia, ma anche a temi come diritti e doveri dei coniugi, affetti e la tutela delle madri che lavorano e i congedi parentali.

    Il primo incontro sarà condotto da Osvaldo Poli dell’associazione Noè. L’incontro, dal titolo “Mistero e fascino della relazione di coppia”, mira a fornire strumenti di riflessione e confronto per una unione forte e duratura. Il secondo incontro, previsto per mercoledì 29 maggio nella stessa sede, sarà condotto dall’avvocato Giovanna Zanolini dell’associazione Gruppo Donne e Giustizia. Dal titolo “Anche l’amore ha le sue regole”, l’appuntamento tratterà gli aspetti relazioni anche attraverso uno sguardo giuridico a partire dalla proiezione di un film.

    Per informazioni ci si può rivolgere alla Consulta delle politiche familiari (tel. 059 2033493, www.comune.modena.it, www.associazionenoe.org, www.donnegiustiziamodena.it).

     









    Articolo precedenteMirco Comastri: il bilancio 2012 del Comune di Sassuolo è stato approvato, la maggioranza c’è!!
    Articolo successivo‘Le fondamenta della città’ di Giuseppe Gennari presentato venerdì a Boretto