Il Comune di Boretto ha attivato una raccolta fondi per il rimpatrio della salma del giovane Sidiki Conde






    A seguito della scomparsa prematura di Sidiki Conde, morto improvvisamente a soli 14 anni, l’Amministrazione Comunale e la Scuola Secondaria di Primo Grado di Boretto si mobilitano per sostenere ed aiutare la famiglia colpita da questo terribile lutto.

    L’obiettivo è raccogliere fondi per far fronte alle elevate spese che la famiglia dovrà sostenere per il rimpatrio della salma in Guinea. La volontà della famiglia è di dare la possibilità alla mamma, rimasta nel paese di origine, di restare vicino al figlio.

    Si invita tutta la cittadinanza che in questi giorni ha partecipato al dramma della famiglia attraverso azioni di mobilitazione in ricordo di Sidiki, ad attivarsi anche al fine di raggiungere l’importante obiettivo.

    I versamenti potranno essere effettuati sul conto corrente intestato a: Comune di Boretto, Banca Reggiana Credito Cooperativo, Filiale di Boretto –Iban: IT57J0705866170000000039408

    (L’Amministrazione Comunale)

     









    Articolo precedenteSeconda assemblea pubblica a Boretto per la raccolta differenziata porta a porta
    Articolo successivoCapitan Eco: la differenziata premia e porta alle scuole 11.500€