Home Bologna Il 7 Agosto, al Museo Medievale di Bologna, rassegna dedicata alla Commedia...

Il 7 Agosto, al Museo Medievale di Bologna, rassegna dedicata alla Commedia dell’Arte

commediestateMercoledì 7 agosto alle 21, nel cortile del Museo Civico Medievale, in via Manzoni 4, prende il via la terza edizione di “CommediEstate – maschere vive in città”, cinque spettacoli di Commedia dell’Arte, a cura della Fraternalcompagnia – www.fraternalcopagnia.it – in collaborazione con Regione Emilia-Romagna, Musei Civici d’Arte Antica di Bologna, Accademia di Belle Arti di Bologna e AICS – Associazione Italiana Cultura e Sport di Bologna. La rassegna si svolge nell’ambito di bè bolognaestate 2013.

Tutti gli spettacoli si svolgeranno nella suggestiva cornice del cortile del Museo Civico Medievale alle ore 21 e saranno preceduti, alle ore 20.30, da un aperitivo offerto dall’AICS e da un incontro tra pubblico e registi, storici e giornalisti sulla Commedia dell’Arte. Unica eccezione la data di Ferragosto; infatti, giovedì 15 lo spettacolo si svolgerà invece alle ore 18 e sarà preceduto dall’aperitivo/incontro alle ore 17.30.

Contestualmente agli spettacoli, dall’8 al 31 agosto, il cortile del museo ospita una piccola esposizione di maschere in cuoio, realizzate dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. La mostra è visitabile negli orari di apertura del museo.

Programma

mercoledì 7 agosto, ore 21 “Uno… Nessuno, Ulisse”

Regia di Massimo Macchiavelli

Chi leggendo l’Odissea di Omero, non ha percepito ad un certo punto un senso di ciclicità? Questa barca che naufraga continuamente, non vi ricorda l’inesorabile sfortuna fantozziana? E che dire della devota Penelope che passa le sue intere giornate a tessere e disfare una tela? E Ulisse che viene dipinto come un eroe, non usa in realtà continuamente i suoi compagni come scudo?

Cosa di meglio allora che una parodia per rivelare l’altra faccia del dramma, smontando la drammaticità dei classici greci e smascherando la comicità del poema epico più conosciuto per eccellenza. Con il prezioso strumento della Commedia dell’Arte ecco prendere forma un canovaccio divertente e insospettabilmente attualissimo.

 

mercoledì 14 agosto, ore 21, “Canovacci d’estate”

Spettacolo a cura degli allievi dell’VIII Stage Internazionale di Commedia dell’arte a cura di Massimo Macchiavelli e Carlo Boso Diciotto allievi provenienti da tutto il mondo, tre canovacci di venti minuti l’uno e tante risate. Giunto all’ottava edizione questo stage di alta formazione sulla Commedia dell’Arte porta gli allievi in scena dopo un lavoro di quindici giorni di tecnica, improvvisazione e messa in scena. Con l’aiuto del maestro internazionale Carlo Boso gli allievi portano in scena la Commedia, costruendo le proprie maschere, avvicinandosi al lavoro dei grandi maestri secenteschi.

 

giovedì 15 agosto, ore 18, “Sproloqui e viaggi del Dott. Balanzone” (in inglese) Regia di Massimo Macchiavelli.

Consulenza Artistica di Carlo Boso Lo spettacolo è già stato rappresentato in Giappone, in Turchia e in Spagna, oltre che in Italia.

Un viaggio della maschera di Bologna attraverso un repertorio di Commedia di grande raffinatezza tecnica. Un modo per svelare la grande maestria teatrale della maschera di Bologna, conosciuta ormai in tutto il mondo.

 

mercoledì 21 agosto, ore 21, “Il Drago”

Spettacolo liberamente tratto da “Il Drago” di Evgenij Schwarz. Adattamento drammaturgico e regia di Massimo Macchiavelli Uno dei problemi che investe gli operatori di Commedia dell’arte è trovare una forma di attualizzazione di questo genere teatrale… ma ogni tentativo è destinato a fallire per un motivo molto semplice: la Commedia dell’Arte è ancora attualissima.

“Il Drago” ne è la dimostrazione: lavorando su una scenografia, delle maschere, dei costumi e dei contenuti attuali ma mantenendo i personaggi, le tecniche e la struttura della Commedia dell’Arte, il risultato è uno spettacolo di avanguardia.

 

mercoledì 28 agosto, ore 21, “Gli amanti della rocca”

Regia di Carlo Boso

Djamila, figlia di Mustapha ricco mercante turco, si innamora follemente di Romeo, figlio di Lady Penelope. Mustapha ha promesso sua figlia al nobile Tebaldo. Romeo decide di travestirsi da pellegrino per fuggire con la bella Djamila. Tebaldo li insegue, travestito da Monaco. Lady Penelope per spiarli, si camuffa da strega… ma grazie alla partecipazione attiva e divertita del pubblico, l’amore trionferà.

 

Ingresso

biglietto museo (€ 5,00 intero / € 3,00 ridotto) (con il biglietto è possibile assistere allo spettacolo e visitare la mostra ‘Sete fruscianti sete dipinte. Il recupero della collezione tessile del Museo Civico Medievale’)

 

Orari Museo (e Mostra)

martedì-venerdì: ore 9-15

sabato, domenica e festivi: ore 10-18.30

 

Info: Museo Civico Medievale via Manzoni 4 – 40121 Bologna tel. 051 2193916 museiarteantica@comune.bologna.it www.comune.bologna.it/iperbole/MuseiCivici/ www.bolognaestate.it