Home Bologna Confabitare contro Merola: l’ultimatum sull’IMU una sparata irresponsabile

Confabitare contro Merola: l’ultimatum sull’IMU una sparata irresponsabile

“L’ultimatum di Merola al Governo e la minaccia di applicare la seconda rata dell’IMU? Una sparata irresponsabile, una forma di terrorismo psicologico nei confronti dei Bolognesi proprietari di casa”. Alberto Zanni Presidente nazionale di Confabitare – associazione proprietari immobiliari – va giù durissimo: “ il Sindaco ha perso l’ennesima buona occasione per tacere – attacca Zanni-. Conosciamo tutti le difficoltà dei comuni a far quadrare i conti, ma con queste sparate demagogiche non si va da nessuna parte, anzi si alimenta solo la confusione”.

Il presidente di Confabitare affonda i colpi: “ e poi qualcuno avverta Merola che l’IMU è stata abolita recentemente con un decreto legge del Governo Letta.

Lui è per caso al di sopra della legge? Si dia una calmata, alzare polverone peggiora solo le cose. In ogni caso se il Sindaco dovesse tentare di ripristinare in qualche modo la seconda rata dell’IMU, Confabitare alzerà le barricate. Faremo ricorso al TAR, ma siamo anche pronti a scendere in piazza. Questo osceno balletto sull’IMU deve finire una volta per tutte”.