Home Ambiente Dal 25 settembre al 4 ottobre torna l’appuntamento con Puliamo il Mondo...

Dal 25 settembre al 4 ottobre torna l’appuntamento con Puliamo il Mondo di Legambiente

Legambiente_puliamo_mondo2“Diventa protagonista! Diventa il custode del tuo territorio”. È l’invito di questa ventunesima edizione di Puliamo il mondo, la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in collaborazione con la Rai ed in programma il 27, 28 e 29 settembre (nella nostra provincia le iniziative partono dal 25 settembre e finiscono il 4 ottobre). Un lungo week end green che vedrà anche quest’anno tantissimi volontari impegnati per ripulire e recuperare aree degradate e rendere più belle e vivibili i nostri paesi. Una sfida che da ventuno anni richiama cittadini, amministrazioni e scuole a fare un gesto concreto a favore dell’ambiente. Ognuno di noi, nel suo piccolo, può diventare il protagonista della bellezza del Paese e il custode di un territorio meraviglioso, troppo spesso sfregiato dall’incuria, dall’abbandono e nei casi più gravi dall’ecomafia.

Nella nostra provincia sono molte le iniziative, con le scuole o rivolte a tutti i cittadini, per fare insieme qualcosa di concreto per la tutela dell’ambiente. Tre i temi forti di questa edizione: la corretta gestione dei rifiuti a partire dalla riduzione e dal riciclo; l’amore per il territorio, preservando la bellezza della natura contro l’incuria ed il cemento; la cittadinanza attiva contro il razzismo e per l’integrazione.

“Come sempre Puliamo il mondo è contenitore e occasione per parlare di tanti temi: convivenza civile, amore per il territorio, gestione dei rifiuti sono le parole chiave – afferma Massimo Becchi Presidente di Legambiente Reggio Emilia – in un momento in cui il nostro territorio è particolarmente esposto all’abbandono di rifiuti e al degrado, visto che si scaricano proprio su di esso gli effetti della crisi economica e sociale in corso.

A partire dall’inizio della crisi (dal 2009) sono state quasi 350 le segnalazioni di abbandoni di rifiuti effettuate dalle nostre Guardie Ecologiche Volontarie, sentinelle presenti sul territorio che segnalano agli organi competenti le situazioni più critiche, spesso per auto cannibalizzate, lastre di eternit (cemento amianto), vere e proprie discariche formate da rifiuti di ogni tipo.

Ma è anche grazie alla collaborazione con i cittadini che è stato possibile arrivare ad individuare molte di queste situazioni: è fondamentale che tutti i cittadini si attivino per segnalare situazioni di degrado, che se prese sul nascere possono essere facilmente risolte. E’ positivo infatti che molte degli abbandoni di rifiuti, una volta bonificati, poi non si ripetano più.

E l’amore per il territorio passa anche da iniziative come l’abbattimento dell’ ecomostro di Canossa – continua Becchi – lodevole iniziativa intrapresa in questi giorni dalla Provincia di Reggio Emilia, verso una struttura molto impattante sia dal punto di vista ambientale che estetico, una lezione di buona gestione del territorio che servirà anche alle generazioni future per evitare gli errori commessi negli anni 60’-70’ che hanno visto edificare strutture come questa o come quella abbattuta alcuni anni fa dell’ex polleria di Felina, tutte ben visibili da monumenti storici e naturali di primaria importanza per il turismo del nostro territorio”.

 

Le iniziative in provincia:

Reggio Emilia

Mercoledì 25 settembre iniziativa presso la scuola primaria Fontanesi di Reggio Emilia, dalle ore 09.00 alle 11.00 si effettuerà la pulizia del cortile della scuola assieme a 2 classi. Il giorno dopo, giovedì 26 settembre è la volta della scuola primaria di Roncocesi, dalle ore 09.00 alle 12.30 si effettuerà la pulizia del cortile della scuola assieme a 6 classi.

Venerdì 27 Settembre alle ore 09.45 effettueremo, all’interno della cerimonia d’apertura di “Sport è Ambiente”, diverse attività (come l’orienteering e la pulizia del parco) assieme a 7 classi delle scuole primarie. Alle ore 17.30 si terrà, presto la Sala Tricolore, un dibattito sui temi di ambiente e sport. Interverranno Mauro del Bue, Assessore allo Sport e Ambiente di Reggio Emilia; Santino Cannavò, Dirigente e Responsabile settore ambiente nazionale UISP; Luciano Ventura, rappresentante di Legambiente Nazionale; Graziano Del Rio, Ministro per gli Affari Regionali, autonomie locali e sport; Andrea Orlando, Ministro dell’Ambiente.

Domenica 29 Settembre si terrà l’iniziativa aperta a tutti i cittadini: il ritrovo è alle ore 9.00. Si effettuerà la pulizia del tratto urbano del torrente Crostolo dal parco delle caprette al Liceo Moro. Ai primi volontari partecipanti sarà consegnato un premio di riconoscimento per l’impegno per l’ambiente. Per l’occasione, oltre alla pulizia si terranno brevissime “pillole” di conoscenza sul nostro torrente.

Al pomeriggio di domenica alle ore 15 in collaborazione con l’associazione culturale i Leoni di San Prospero si puliranno alcuni aree all’interno del San Lazzaro. Il ritrovo è poco dopo l’ingresso principale.

Puliamo il Mondo non finisce con domenica: infatti martedì 1 settembre sarò la volta della scuola primaria “Italo Calvino” di Reggio Emilia, che dalle ore 08.30 alle 12.30 effettuerà la pulizia del cortile della scuola assieme a 10 classi e giovedì 3 settembre presso la scuola primaria “Marco Polo” di Reggio Emilia, che dalle ore 08.30 alle 12.30 effettuerà anch’essa la pulizia del cortile scolastico coinvolgendo 10 classi.

 

Albinea

Sabato 28 Settembre si svolgerà un evento promosso dal Comune cui prenderanno parte gli “Amici del Cea di Albinea”. I volontari seguendo itinerari prestabiliti, raccoglieranno i rifiuti abbandonati lungo le strade e i sentieri nel territorio di Borzano e Albinea. I gruppi saranno coordinati dai volontari della Protezione Civile di Albinea. Il ritrovo è previsto alle 14.30, il termine dei lavori alle 18. Seguirà un piccolo rinfresco offerto ai partecipanti.

 

Poviglio

Alle ore 9.00 domenica 29 a Poviglio, avrà luogo la pulizia delle vie cittadine. Il ritrovo sarà davanti al municipio.

 

Casalgrande

L’iniziativa si svolgerà il giorno venerdì 4 ottrobre presso l’Istituto Comprensivo Statale di Casalgrande, dalle ore 09.00 alle 12.30 si effettuerà la pulizia del vicino parco assieme a 4 classi.

 

Rubiera

All’ interno della fiera di settembre, venerdì 27 si terrà Riciclando dalle ore 10 presso le scuole d’infanzia “Albero Azzurro” e “Pinco Pallino”, mentre sabato 28 sarà effettuata la pulizia delle aree industriali di Via Platone e di Via Corradini, dalle ore 9 alle ore 11 e la pulizia delle ciclabili di S. Faustino e di Fontana dalle ore 14 alle ore 16. Iniziative con i volontari civici di Rubiera.

 

Bibbiano

Tutti i cittadini sono inviati a partecipare domenica 29 Settembre, con ritrovo alle ore 9.00 nella piazza antistante il Municipio: si comporranno le squadre di “SIAMO TUTTI NETTURBINI”, le quali si occuperanno di girare per il paese a raccogliere tutti quei rifiuti “maleducati” in aiuole, cigli stradali, marciapiedi, che altri cittadini un po’ meno “netturbini” hanno lasciato.

 

Cadelbosco di Sopra

Puliamo il Mondo si svolgerà domenica 29 settembre, con ritrovo alle ore 8,30 presso piazza J. Lennon a Cadelbosco Sopra, nella piazzetta Farmacia a Cadelbosco Sotto, a Villa Argine presso il circolo Arci Manzoni e a Villa Seta sempre presso il circolo Arci. Poi tutti i volontari si ritrovano per i saluti alle 11,30 a Cadelbosco Sopra.

 

Viano

Attività di pulizia con le scuole elementari nella prima settimana di ottobre

 

Baiso

In corso di definizione

 

Boretto

Sabato 28 saranno coinvolte 7 classi delle scuole medie per pulire l’area antistante le piscine e piazza Nenni, mentre altri ragazzi saranno impegnati sulla pista ciclabile e nel centro storico

 

Due istituti scolastici hanno inoltre ricevuto da parte di Ecodom, il consorzio italiano per il recupero e il riciclaggio degli elettrodomestici, un kit gratuito con il materiale didattico e gli strumenti necessari per effettuare le pulizie: si tratta delle Scuole Primarie di Cadelbosco Sopra e di Roteglia.

Si ringrazia per la collaborazione Iren Emilia, che mette a disposizione i materiali per la pulizia.