Home Modena Modena, precisazione del Comune in merito ai Nidi d’infanzia privati

Modena, precisazione del Comune in merito ai Nidi d’infanzia privati

infanziaIn seguito all’attivazione della convenzione tra il Comune di Modena e i nidi privati per l’anno scolastico 2015/2016 è stata modificata la mappa dei posti convenzionati offerti alle famiglie. In particolare non è stata rinnovata la convenzione con il Grillo Parlante, così come con altri, pertanto non sono state raccolte le iscrizioni a quelle strutture, mentre un’altra se ne è aggiunta. Alle famiglie richiedenti è stata quindi data la possibilità di esprimere in sostituzione altre preferenze, prorogando al 16 luglio il termine per modificare le scelte effettuate e aggiungere eventuali servizi.

Per errore nelle pagine internet del settore Istruzione è stato scritto che il nido il Grillo parlante ha “chiuso” per indicare che in realtà non è stata attivata la convenzione con il Comune che quindi non ha raccolto iscrizioni per la struttura. Dell’errore, per altro già corretto, l’Amministrazione comunale si scusa con gli interessati.

Inserendo un limite di età per il personale educativo tra i requisiti per partecipare al bando rivolto ai gestori di nidi privati, l’Amministrazione comunale ha invece inteso introdurre un ulteriore elemento di qualità a garanzia dell’offerta. Resta inteso che eventuali osservazioni ai criteri adottati avrebbero potuto più opportunamente essere avanzate a bando aperto, a cui invece la stessa titolare del Grillo parlante ha presentato un’offerta in tempo utile a cui poi non ha dato seguito.