Home Scuola Cena volontariato Spilamberto, 3.500 euro raccolti per la scuola

Cena volontariato Spilamberto, 3.500 euro raccolti per la scuola

Un grande successo per la cena organizzata il 26 agosto all’interno dello spazio di via Berlinguer dalle associazioni di volontariato, che hanno lavorato insieme per raccogliere fondi a sostegno dell’istituto Comprensivo Fabriani, in particolare per l’acquisto di apparecchiature multimediali.  Sono stati raccolti, al netto delle spese, 3.500 euro.

All’iniziativa hanno partecipato moltissime persone: si sono contati 410 coperti per 110 piatti di gramigna; 200 piatti di polenta; 310 primi e secondi;100 solo secondi. Per l’alta partecipazione si sono riscontrate file alla cassa. L’organizzazione ha assicurato che nelle future edizioni si cercherà sicuramente di migliorare questo aspetto che comunque testimonia l’attenzione ed affezione del paese nei confronti della “sua scuola”.

Le associazioni che hanno organizzato e contribuito alla cena sono: Auser, Avis Spilamberto, A.N.P.I., Banca del Tempo, Bop Area, Circolo Arci Polisportiva Spilambertese, Arci San Vito, Circolo Centro Cittadino, Circolo Gramsci, Genitori o Amici del Fabriani, Le Botteghe di Messer Filippo, Mercatino di via Obici, Overseas, Partito di Rifondazione Comunista (per la concessione delle strutture e delle attrezzature) e Spi CGIL.

“Grazie a tutte le associazioni- dice il Sindaco Umberto Costantini- che collaborando insieme si sono fatte in quattro per la nostra scuola offrendo così un buon esempio di solidarietà e volontà di migliorare il paese ai nostri ragazzi. Grazie, abbiamo tutti un gran bisogno di testimonianze concrete di questo genere! Un grazie anche alla sezione di Rifondazione Comunista di Spilamberto che ha ospitato l’evento offrendo strutture e attrezzature”.