Home Economia Atenei e fondazioni universitarie al servizio dell’innovazione e dell’economia della conoscenza: se...

Atenei e fondazioni universitarie al servizio dell’innovazione e dell’economia della conoscenza: se ne parla domani a Modena



Importante convegno nazionale a Modena per parlare della cosiddetta “terza missione” delle università e comprendere come le stesse università, possono impiegare la conoscenza ed i prodotti della loro ricerca per contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico della società.

Se ne parlerà martedì 14 giugno 2016 in occasione di un appuntamento dal titolo “Atenei e fondazioni universitarie al servizio dell’innovazione e dell’economia della conoscenza: sinergia per il futuro del paese. Emilia Romagna una realtà strategica”, promosso dalla Fondazione Marco Biagi e dalla Conferenza Nazionale Fondazioni Universitarie (CNFU), insieme ai quattro Atenei dell’Emilia Romagna, l’Università degli Studi di Bologna, di Ferrara, di Modena e Reggio Emilia e di Parma, con il sostegno di UniCredit.

L’iniziativa affronterà il tema del rapporto tra le università ed il mondo dell’impresa e della società civile, evidenziando il ruolo fondamentale di supporto alle Università che le Fondazioni universitarie svolgono proprio nel realizzare le attività di terza missione. La riflessione, in particolare, si dirigerà sull’attività svolta in questo ambito dagli Atenei, dalle Fondazioni universitarie e dalle istituzioni pubbliche della Regione Emilia Romagna, una regione che in questi anni ha saputo mettere al centro della sua azione progetti ed iniziative tesi a favorire l’innovazione.

L’incontro avrà luogo, a partire dalle ore 9.30, presso la Fondazione Marco Biagi (Largo Marco Biagi 10).

L’appuntamento, che si protrarrà per tutta la giornata, sarà introdotto dai saluti del Rettore di Unimore Angelo O. Andrisano, del Rettore dell’Università di Parma Loris Borghi, del Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e del Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli. Immediatamente dopo verranno consegnati i contributi della Fondazione Intesa San Paolo Onlus.

Seguiranno, poi, due sessioni. La prima, dalle ore 10.30 alle 12.00, dedicata a “Ricerca ed economia della conoscenza”, coordinata dal Pro Rettore di Bologna Antonino Rotolo, nella quale interverranno Tommaso Fabbri (Unimore e Fondazione Marco Biagi) su “L’organizzazione dell’Università nella società della conoscenza e nell’economia dell’innovazione”, Diego Macrì (Unimore) su “Terza missione nell’Università della trasparenza: complementare o antagonista?” e Lorenzo Badiello (Regione Emilia-Romagna – Servizio di collegamento con l’Unione Europea) su “L’Emilia-Romagna in Europa: opportunità e sfide per una crescita innovativa del territorio”. La seconda, dalle ore 12.00 alle 13.15, in cui si parlerà di “Università e Fondazioni universitarie di fronte alla terza missione”, coordinata dal Rettore dell’Università di Ferrara Giorgio Zauli, cui prenderanno parte Claudia Pingue (Fondazione Politecnico di Milano – Direttore POLIHUB Servizi srl) con un contributo su “Il ruolo degli incubatori universitari”, Francesco Zerbetto (Presidente Fondazione Alma Mater di Bologna) su “Innovazione e ricerca nelle fondazioni universitarie”, Luigi Rovati (Unimore) su “Il Tecnopolo di Mirandola: un modello di trasferimento tecnologico integrato nella Rete Alta Tecnologia”, Paolo Bonaretti (Direttore ASTER) su “La ricerca scientifica volano di sviluppo e attrattività della Regione Emilia-Romagna”.

La giornata sarà conclusa, al pomeriggio dalle ore 15.00, da una tavola rotonda su “Atenei e Fondazioni universitarie realtà strategiche per il futuro del Paese”, coordinata dal Direttore de “Il Sole 24 Ore” Roberto Napoletano, che riunirà: Guido Cristini (economista d’impresa, Univ. di Parma), Gianantonio Magnani (Presidente CNFU e Presidente Fondazione Politecnico di Milano), Riccardo Ferretti (Pro Rettore Unimore), Paolo Govoni (Presidente CNA Emilia-Romagna), Mauro Lusetti (Presidente nazionale Legacoop), Paolo Cornetta (Responsabile Human Resources UniCredit), Andrea Bozzoli, Amministratore delegato Hpe Coxa, Patrizio Bianchi (Assessore Regione Emilia Romagna).

Per il programma e l’iscrizione al convegno registrarsi su www.fmb.unimore.it

Articolo precedenteIl packaging italiano protagonista a Bangkok
Articolo successivoNovellara: secondo appuntamento di tipo formativo nell’ambito di “Sport&Ben-Essere 2016”