Home Bassa reggiana Restaurato il monumento ai caduti della Resistenza in piazza della Libertà a...

Restaurato il monumento ai caduti della Resistenza in piazza della Libertà a Cadelbosco Sopra

A fine marzo è stato pulito e restaurato il monumento ai caduti della Resistenza posto al centro di piazza della Libertà, proprio di fronte al municipio: un intervento voluto dall’Amministrazione comunale per ripristinarne l’aspetto originario in vista delle celebrazioni previste per la giornata del 25 aprile (festa della Liberazione) e per rinnovare ancora oggi la memoria di tante vite innocenti sacrificate per la libertà.

La scultura commemorativa è opera dell’artista Marino Mazzacurati – in collaborazione con il figlio Pietro e con gli scultori Ettore De Conciliis e Rocco Falciano – ed è stata voluta e inaugurata dal sindaco partigiano Giuseppe Carretti il 26 settembre del 1965.

I lavori si sono concentrati su due aspetti: il ripristino del basamento in cemento, eroso nel corso degli anni dall’usura, e l’approfondita pulizia e brunitura della parte in bronzo del monumento, danneggiata dall’ossidazione causata dalla prolungata esposizione alle intemperie.

“Si tratta di un intervento di conservazione dovuto nei confronti di una delle più importanti opere artistiche del nostro comune”, sottolinea il sindaco Tania Tellini: “Dovuto per il valore commemorativo dell’opera e dovuto per rispetto a un grande sindaco quale è stato Giuseppe Carretti, che ha donato quest’opera a Cadelbosco”.