Home Appennino Reggiano Parole Nostre a Casa Manari: una nottata nel bosco per condividere racconti...

Parole Nostre a Casa Manari: una nottata nel bosco per condividere racconti e letture

Torna il 20 luglio, nella località Casa Manari, in comune di Ventasso (vicino a Busana), l’evento Parole Nostre, una serata di musiche, canti, racconti in una notte d’estate, dalle ore 18 fino al mattino dopo. Una sera, una notte e un’alba da passare insieme, come si faceva una volta, per raccontarsi delle storie, cantare, ascoltare delle letture e condividere i cibi che ciascuno porterà.

Inizierà tutto con l’inaugurazione della casetta dei libri (bookcrossing) del bosco, alle 18.30, e a seguire la cena con cibi portati dai partecipanti. Poi letture, musica con Vania Tronconi e Gianni “Pif” Bolzoni, danze sospese e tessuti volanti con Luca Quercioli ed Elena Ortelli. Alle 22.15 un momento dedicato allo sbarco sulla luna, e ancora musiche con Paolo Simonazzi, Emanuele Reverberi e Filippo Chieli, fino alle 22.30. Alle 23 altra musica con Gli Improvvisati, altre letture e canti, e alle 5.30 una narrazione su Amanzio Fiorini, orologiaio e fotografo, la sua esperienza da Nismozza a Chicago e ritorno.
Parole nostre è un appuntamento realizzato dall’Associazione culturale Amanzio Fiorini insieme ai Comuni di Castelnovo Monti e Ventasso, che rientra anche tra le attività del Non Festival L’uomo che Cammina. L’idea è quella di radunare nel suggestivo bosco di Casa Manari, dove sono presenti grandi stampe delle fotografie di Amanzio Fiorini, persone che nel territorio montano scrivono, compongono, recitano, cantano, suonano e rendono questi luoghi meritevoli di essere raccontati. Non saranno montate tende ne’ accesi fuochi: chi sceglierà di passare tutta la notte nel bosco potrà portare un sacco a pelo o una giacca e un telo sul quale sedere. Chi lo vorrà potrà portare qualcosa da condividere con gli altri: un testo ad esempio, di produzione propria o di un autore favorito, da leggere e condividere. Per informazioni è possibile contattare Rosi Manari al numero 339 6648778, o la Biblioteca “Crovi” di Castelnovo allo 0522 610204.