Home Bassa modenese Nuovo ufficio mobile per la Polizia Municipale

Nuovo ufficio mobile per la Polizia Municipale

Nei giorni scorsi il Corpo Intercomunale della Polizia Municipale dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord è stato dotato di un nuovo veicolo attrezzato che sarà utilizzato come ufficio mobile. Tra gli strumenti in dotazione all’automezzo si elencano scrivania con due postazioni, cassettiera posteriore per i documenti, stampante, scanner ed il materiale per i rilievi degli incidenti stradali in tutto il territorio dell’Unione. Particolare attenzione è stata dedicata alla dotazione tecnologica. Il nuovo ufficio mobile è munito di lampeggianti di ultima generazione ad alta luminosità per la sicurezza degli operatori di Polizia Municipale durante il servizio sulle strade, sirene ed un impianto elettrico di alimentazione ausiliaria per l’utilizzo dell’etilometro.

Tra gli strumenti dell’ufficio mobile che risultano di maggiore utilità per gli agenti c’è la “torre faro a led” ad alta potenza, usata per illuminare l’area dei sinistri stradali in orari serali o notturni garantendo la sicurezza degli operatori che si trovano sulla strada ed evitando ulteriori incidenti. La “torre faro a led” sarà impiegata anche nel corso d’interventi eseguiti in collaborazione con la Protezione Civile, operazioni nelle quali la Polizia Municipale dell’Unione è sempre più impegnata. Il costo complessivo del mezzo, inclusivo dell’equipaggiamento di cui è stato dotato, ammonta a circa 60.000 euro.

“Il potenziamento delle dotazioni strumentali e tecnologiche – sottolinea il Comandante della Polizia Municipale dell’UCMAN Gianni Doni – gioca un ruolo fondamentale per sostenere l’impegno della Polizia Municipale e garantire risposte più immediate in caso d’incidenti e controlli stradali. La nuova stazione mobile rappresenta un segno inequivocabile: più controlli, più agenti nelle strade, più dotazioni tecnologiche garantiranno maggiore presenza sul territorio e quindi più sicurezza per tutti”.