Home Appennino Reggiano Castelnovo Monti: scritte oscene e bestemmie segnalate in alcuni punti del paese

Castelnovo Monti: scritte oscene e bestemmie segnalate in alcuni punti del paese

Una serie di atti vandalici sono stati purtroppo riscontrati nei giorni scorsi in alcune zone di Castelnovo e dintorni. Spiega il Sindaco Enrico Bini: “Ci sono state segnalate scritte oscene, bestemmie, disegni volgari, svastiche ma anche simboli diversi che potrebbero essere forse falce e martello in diversi punti del paese e in alcune frazioni, prendendo di mira gli arredi urbani quali panchine, cestini dei rifiuti, la strada, o anche il muro del cimitero di Vologno.

Le altre zone oggetto di questi graffiti sono il pedonale di via Alessandrini, e la zona della botte lungo via don Bosco. Nonostante tutti gli indizi facciano propendere per una ragazzata, si tratta comunque di azioni estremamente volgari e che denotano una grande maleducazione, a partire dal mancato rispetto del patrimonio collettivo oltre che di una struttura come il cimitero che richiederebbe riguardo e attenzione. Al momento gli agenti della Polizia Locale dell’Unione Appennino stanno vagliando le immagini delle videocamere di sorveglianza, per cogliere indicazioni su chi possano essere gli autori. Crediamo che arrivare alla loro individuazione, più che per il pagamento delle operazioni di pulitura e cancellazione delle scritte, sarebbe importante anche per queste persone, per intervenire in modo da far comprendere l’entità delle loro azioni e se possibile trasmettere il senso delle ricadute che possono avere”.