Home Cinema Domani riparte il cinema di prima visione al Boiardo di Scandiano

Domani riparte il cinema di prima visione al Boiardo di Scandiano

Venerdì 13 settembre riparte in via XXV aprile al Boiardo la nuova stagione cinematografica 2019-2020 dopo il successo del cinema estivo che nei mesi di luglio ed agosto si è spostato nel cortile della Rocca dei Boiardo proponendo film di prima visione, film d’essai, cartoni animati e film d’azione e registrando ogni sera una media di oltre 100 presenze, record assoluto degli ultimi anni.

La partenza di venerdì è con Martin Eden di Pietro Marcello, il film con cui Luca Marinelli ha vinto la Coppa Volpi come Miglior attore al Festival di Venezia di quest’anno.

Per molti Martin Eden è il libro della vita. Forse il capolavoro di Jack London che lo pubblicò nel 1909. Pietro Marcello ha conquistato il pubblico con  La bocca del lupo e Bella e perduta. Oggi si affida alla presenza scenica e alla bravura di Luca Marinelli. “Un dialogo attivo, tra anime” lo definisce l’attore. Il film l’ha portato a Napoli un mese prima dell’inizio delle riprese, per delle prove “teatrali” con gli altri interpreti. La scelta di Napoli è stata fatta perché “Napoli è un laboratorio a cielo aperto, una città molto tollerante e accogliente. E sul mare, come Marsiglia o Genova. Cosa che ha contribuito a farci lavorare in uno stato di grazia”, spiega Martinelli.

Il film è in concorso anche per il Leone d’oro.