Home Modena Le designazioni per il consiglio della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Le designazioni per il consiglio della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Sono Maurizia Gherardi e Andrea Candeli i due componenti del Consiglio d’indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena designati dal presidente della Provincia di Modena Gian Domenico Tomei.

Maurizia Gherardi, 65 anni, nata e residente a Pavullo, laureata in Sociologia, pensionata, è stata direttrice dei servizi per la comunicazione dell’Ausl di Modena e dell’Azienda ospedaliera universitaria di Modena, gestendo anche i rapporti con l’associazionismo e il fundraising come la campagna di raccolta fondi per la realizzazione delle sala ibrida all’ospedale di Baggiovara; si è occupata anche di progetti di educazione sanitaria ed è stata assessore alla Sanità e servizi sociali a Pavullo dal 1988 al 2001.

Andrea Candeli, 50 anni, nato a Bologna e residente a Pavullo, è musicista, organizzatore di numerose rassegne musicali, direttore del teatro Cantelli di Vignola e componente della direzione artistica di diversi eventi tra cui il Poesia festival e il festival Arteinscena; è stato anche promotore di numerosi progetti culturali legati al territorio modenese in particolare per la promozione della musica tra i giovani.

Motivando le designazioni il presidente Tomei sottolinea «le competenze in due settori strategici nell’attività della Fondazione come il sociale e la cultura, ma soprattutto l’esperienza maturata in un’ottica di area vasta e valorizzazione dei territori, in coerenza con le indicazioni previste dallo statuto della Fondazione».