Home Scandiano Passo indietro per la uBroker Hockey Scandiano a Sandrigo

Passo indietro per la uBroker Hockey Scandiano a Sandrigo

UBroker sorpreso, colpito e affondato. A Sandrigo, nella terza d’andata, finisce come di certo non ci si aspettava: con una sconfitta (la seconda consecutiva) per 3-2. Una battuta d’arresto che getta qualche ombra sull’attuale cifra della formazione rossoblù, composta sì da grandi giocatori (quasi tutti nuovi) ma non ancora completamente rodata.

 

Sabato sera la squadra di Crudeli è entrata in campo con le polveri bagnate, non riuscendo – per tutto il primo tempo – a strutturare un gioco d’attacco sufficientemente incisivo.

Qualcosa è cambiato, nella ripresa, dopo il raddoppio dei padroni di casa, ma a quel punto era un po’ troppo tardi, anche se sul punteggio di 2-1 (prima rete in campionato per Marc Coy Grau) non sono mamcate buone opportunità per raggiungere il pari. Ancora più tardivo, infine, il 3-2 realizzato da Sergio Festa a nove secondi dalla sirena.

Assolutamente scontento, a fine partita, il tecnico Roberto Crudeli: “Purtroppo, nell’atteggiamento in campo, è un continuo di alti e bassi. Stasera (sabato, NDR) abbiamo messo poca intensità e poco coraggio, forzando poco e reagendo solo dopo avere subito il doppio svantaggio. Ancora una volta, poi, paghiamo gli errori dei singoli: non dovevamo assolutamente prendere in quel modo il gol del 3-1. In generale, comunque, ancora non giochiamo da squadra: il che è uno dei problemi che possono insorgere quando si ha a disposizione parecchi talenti individuali. Dobbiamo metterci in testa che la questione da risolvere è questa: se giochiamo così non vinciamo”.

Il classico sassolino dalla scarpa Crudeli se lo toglie a proposito della direzione di gara: “Ci si sono messi poi anche gli arbitri, che dopo il nono fallo di squadra del Sandrigo hanno smesso di fischiare…”. A qualcuno fischieranno… le orecchie.

Il tabellino

TELEA MEDICAL SANDRIGO – UBROKER HOCKEY SCANDIANO 3-2

Reti 1° tempo: 11.49 Lopez Selva Filho.

Reti 2° tempo: 7.06 Vasquez Compte, 11.01 Coy Grau, 16.19 Pozzato, 24.51 Festa.

TELEA MEDICAL SANDRIGO: Dal Monte, Nicoletti, Scanavin, Pozzato, Poletto, Contro, Vasquez Compte, Menin, Lopez Selva Filho, Gasparotto. Allenatore: Marchesini.

UBROKER HOCKEY SCANDIANO: Verona, Ballestero Duran, Tataranni, Gelmà Paz, Festa, Coy Grau, Franchi, Busani, Stefani, Vecchi. Allenatore: Crudeli.

Arbitri: Brambilla e Canonico.

 

Le partite della terza giornata d’andata. Sabato 12 ottobre: Monza-Viareggio 2-1, Bassano-Follonica 2-2, Sarzana-Valdagno 7-3, Montebello-Lodi 0-3, Sandrigo-Scandiano 3-2. Domenica 13 ottobre: Trissino-Forte dei Marmi, Correggio-Breganze.

Classifica: Forte dei Marmi 6, Lodi 6, Sandrigo 6, Valdagno 6, Follonica 5, Trissino 4, Viareggio 4, Monza 4, Sarzana 4, Scandiano 3, Breganze 3, Montebello 1, Bassano 1, Correggio 0.

 

 

 

Le partite della quarta giornata d’andata. Sabato 19 ottobre: Valdagno-Sandrigo, Breganze-Montebello. Mercoledì 23 ottobre: Lodi-Bassano, Forte dei Marmi-Monza, Scandiano-Correggio, Viareggio-Sarzana, Follonica-Trissino.