Home Cronaca Correggio: arivano i carabinieri salta colpo al bancomat

Correggio: arivano i carabinieri salta colpo al bancomat

Avevano rivolto le loro attenzioni alla filiale della Banca di Desio di Correggio ma i loro intenti furtivi sono stati rivisitati causa un “contrattempo” che li ha messi in fuga: l’arrivo dei carabinieri delle stazioni di Correggio e Bagnolo in Piano che, allertati dall’allarme, sono intervenuti in forze. Resta da capire le esatte modalità con cui la banda dei bancomat intendesse agire. Nelle more che le indagini facciano luce su quest’aspetto il dato oggettivo e che i malviventi hanno dovuto rivedere i loro piani, dandosi quindi alla fuga all’arrivo dei Carabinieri reggiani che, constatato gli evidenti segni di forzatura al bancomat, hanno scatenato una serrata caccia all’uomo nell’intera bassa reggiana e nella limitrofa provincia modenese.

L’origine dei fatti poco prima delle 3,00 odierne, quando al 112 dei carabinieri del comando Provinciale reggiano perveniva segnalazione, da parte di un istituto di vigilanza privato, della presenza di tre malviventi incappucciati intenti ad armeggiare sul bancomat della filiale della banca di Desio di via Conciapelli a Correggio. All’immediato arrivo dei carabinieri i malviventi fuggivano riuscendo a dileguarsi nonostante l’immediata “caccia” all’uomo scatenata nell’intera bassa reggiana.