Home Appuntamenti Alla scoperta dell’Istituto San Giuseppe, un luogo chiamato ‘casa’ già nel XVI...

Alla scoperta dell’Istituto San Giuseppe, un luogo chiamato ‘casa’ già nel XVI secolo

Domenica 8 dicembre, dalle ore 17:00 all’interno del chiostro, simbolo dell’Istituto, verrà presentato il primo libro della prof.ssa Loretta Pelloni: “San Giuseppe, cinquecento anni di vita vissuta nel centro di Sassuolo” (Incontri Editrice).

Durante la presentazione si ascolteranno le voci di chi ha contribuito e sta ancora contribuendo a portare avanti i principi cardine dell’Istituto. Al termine, invece, l’autrice accompagnerà i presenti in una breve visita guidata alla scoperta di quei luoghi.

Il testo nasce dal desiderio di testimoniare quello che il complesso di San Giuseppe, dalla sua nascita fino alla realtà attuale, è stato e ha rappresentato per Sassuolo.

I cinquecento anni di storia raccontati nel libro prendono le mosse dalla costruzione della chiesa per allargarsi alla nascita dell’attiguo convento, alla vita che vi si svolge, agli stretti rapporti che intercorrono tra monaci, realtà sassolese e Istituzioni politiche a partire dal XVI secolo.

Quando i suoi locali vengono adibiti a scuola, si inizia a parlare di scolarità e di materie insegnate in risposta alle esigenze del territorio. Fino ad arrivare alla seconda metà del 1800, quando si pongono le basi per la realizzazione di quello che, oggi, è l’Istituto San Giuseppe: un organismo che trae origine dalla volontà di Don Agostino Ferri di creare un luogo in cui accogliere, accudire e fornire un’istruzione adeguata alle orfane del luogo.

In poco tempo, questa “Piccola casa delle fanciulle abbandonate” crescerà in maniera significativa, proprio grazie all’intraprendenza di Don Ferri e alle religiose che ne hanno diretto le sorti nel 1900.

Di questo periodo, non mancano riferimenti a figure religiose di rilievo e ad episodi di vita vissuta, oltre alla narrazione di veri e propri miracoli avvenuti tra le mura di questo antico e, ancora oggi, suggestivo edificio.

L’autrice. Loretta Pelloni nasce a Sassuolo nel 1950. Laureata in materie letterarie presso l’Università degli studi di Parma, ha insegnato Lettere e Storia in diverse scuole sassolesi. Studentessa dell’Istituto San Giuseppe per otto anni, con questo volume ha saputo unire la sua competenza, il suo vissuto e la sua grande passione per la storia locale.

 

PARTE DEL RICAVATO DERIVATO DALLA VENDITA DEL LIBRO VERRÀ DEVOLUTO ALLE ATTIVITÀ ALL’ISTITUTO “SAN GIUSEPPE”