Home Cronaca Intossicazione da monossido di carbonio a Sassuolo: padre e figlia finiscono all’ospedale

Intossicazione da monossido di carbonio a Sassuolo: padre e figlia finiscono all’ospedale

Poco dopo la mezzanotte i Vigili del Fuoco sono intervenuti in una abitazione di via Ghiarola Nuova a Sassuolo dopo che due residenti, padre e figlia di 48 e 22 anni, avevano  lamentato malesseri ed erano stati ricoverati all’ospedale di Sassuolo. Nell’abitazione è stata individuata la presenza di monossido di carbonio e in via precauzionale è stato disattivata l’impianto gas.

Alla luce di questi incidenti, che purtroppo accadono periodicamente a volte anche ad esiti tragici, si invita a far controllare, con frequenza almeno annuale, l’efficienza degli impianti termici e delle canne fumarie.