Home Appennino Modenese Coronavirus-emergenza alimentare: ecco come vengono ripartire le somme per ogni comune modenese

Coronavirus-emergenza alimentare: ecco come vengono ripartire le somme per ogni comune modenese

Sono 400 milioni quelli stanziati dal Governo per i comuni italiani in forma di buoni spesa alimentari destinati alle famiglie in difficoltà(all’Emilia Romagna 24,2 milioni di euro).

Ecco l’ammontare del contributo per i singoli comuni modenesi (valori in euro):

  • BASTIGLIA 23.232
  • BOMPORTO 55.061
  • CAMPOGALLIANO 46.664
  • CAMPOSANTO 16.817
  • CARPI 380.843
  • CASTELFRANCO EMILIA 175.264
  • CASTELNUOVO RANGONE 79.963
  • CASTELVETRO DI MODENA 60.030
  • CAVEZZO 36.899
  • CONCORDIA SULLA SECCHIA 48.546
  • FANANO 7.201
  • FINALE EMILIA 85.264
  • FIORANO MODENESE 90.466
  • FIUMALBO 8.273
  • FORMIGINE 183.217
  • FRASSINORO 10.570
  • GUIGLIA 20.775
  • LAMA MOCOGNO 15.815
  • MARANELLO 93.732
  • MARANO SUL PANARO 27.907
  • MEDOLLA 33.167
  • MIRANDOLA 126.681
  • MODENA 983.771
  • MONTECRETO 5.826
  • MONTEFIORINO 11.250
  • MONTESE 19.455
  • NONANTOLA 85.472
  • NOVI DI MODENA 60.249
  • PALAGANO 12.520
  • PAVULLO NEL FRIGNANO 96.895
  • PIEVEPELAGO 16.426
  • POLINAGO 9.110
  • PRIGNANO SULLA SECCHIA 19.796
  • RAVARINO 33.939
  • RIOLUNATO 3.898
  • SAN CESARIO SUL PANARO 34.529
  • SAN FELICE SUL PANARO 57.586
  • SAN POSSIDONIO 21.775
  • SAN PROSPERO 32.075
  • SASSUOLO 216.929
  • SAVIGNANO SUL PANARO 49.045
  • SERRAMAZZONI 44.692
  • SESTOLA 13.174
  • SOLIERA 81.787
  • SPILAMBERTO 68.173
  • VIGNOLA 135.153
  • ZOCCA 26.228