Home Appennino Reggiano La Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto dona Ipad alle Case...

La Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto dona Ipad alle Case di Riposo del territorio

In questa fase di emergenza sanitaria, la Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto sta cercando di essere a servizio e vicino alla comunità in molteplici modi. Non solo con gli abituali interventi per le emergenze, il soccorso e il trasporto di pazienti e ammalati, che pure sono cresciuti in modo esponenziale a causa dell’emergenza coronavirus. È infatti attiva nel servizio di consegna della spesa e dei medicinali a domicilio delle persone anziane e con fragilità in collaborazione con i supermercati e negozi di alimentari di Castelnovo e di Vetto (per attivare le prenotazioni il numero telefonico da chiamare dal lunedì al venerdì è 0522 1750247, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 17).

Ma c’è anche un’altra esigenza di cui la Pubblica Assistenza di Castelnovo e Vetto ha deciso di farsi carico, per cui sono già stati consegnati due Ipad alle residenze per anziani Villa delle Ginestre e Villa Paola di Castelnovo, e sta arrivando il terzo che sarà destinato alla Casa di riposo Spaggiari – Boni di Vetto. Spiega il Presidente della Croce Verde, Iacopo Fiorentini: “Abbiamo acquistato e configurato questi Ipad da donare alle case di riposo così che siano disponibili per coloro che vi soggiornano. Lo abbiamo fatto perché abbiamo percepito l’importanza di un “ciao”, di quel vedersi mentre si è lontani e isolati. Sì, perchè non tutti entrano in reparto con un cellulare, non tutti hanno uno smartphone per videochiamare. Si tratta di un piccolo gesto che speriamo possa portare un po’ di conforto, ben consapevoli che ciò che davvero serve tantissimo sono mascherine, presidi sanitari, ventilatori polmonari. Ma un aspetto importante della cura è anche il conforto empatico, il non sentirsi soli in mezzo alle difficoltà”.

Un dono che è stato molto apprezzato tanto dagli ospiti delle strutture che dal personale che vi opera, del tutto cosciente dell’importanza per l’umore degli anziani di poter avere un contatto audio e video con i propri cari. E, si sa, l’umore ha un riflesso diretto molto importante anche per lo stato di salute complessivo.