Home Reggio Emilia “Cavriago On air”, l’Amministrazione comunale apre la prima web tv

“Cavriago On air”, l’Amministrazione comunale apre la prima web tv

È attiva da questa mattina (mercoledì 1 aprile) “Cavriago On air”, la prima web tv di comunità promossa dall’Amministrazione comunale di Cavriago e aperta ai contributi delle associazioni e dei cittadini. “Un canale di comunicazione fatto dai cavriaghesi per i cavriaghesi – spiega l’assessore Luca Brami -, per informare i cittadini, renderli partecipi delle diverse attività promosse sul territorio e fare comunità in questa particolare fase di emergenza, in cui le persone sono costrette a rimanere a casa e a reinventare il tempo a loro disposizione”.

Un progetto innovativo anche se amatoriale, che sta prendendo forma grazie ai contributi dei tanti soggetti che, a titolo volontario, hanno deciso di mettere le loro competenze a servizio della comunità. “Dalla rassegna stampa al bar alle incursioni sulla storia di Cavriago, fino alle digressioni su film, telefilm, libri e musica -, prosegue Brami –. Questi sono solo alcuni dei contenuti affrontati nelle diverse rubriche che comporranno il palinsesto, flessibile e aperto, che verrà comunicato di giorno in giorno sullo stesso canale”. Non mancherà chiaramente uno spazio più istituzionale, dedicato alla gestione dell’emergenza e agli aggiornamenti quotidiani, a cura della sindaca Francesca Bedogni e dell’Amministrazione comunale.

Come spiega la sindaca Bedogni: “Trasmettiamo tutti i giorni, basta collegarsi alla pagina facebook Cavriago On Air o a quella del Comune per seguire la diretta o vedere e ascoltare in differita”. Durante il primo appuntamento, insieme alla Giunta, la sindaca ha fatto il punto della situazione sull’emergenza e sui vari servizi che il Comune, le associazioni, i commercianti, l’Asl, l’Asp Sartori, l’Azienda Speciale e tanti altri stanno attivando. “Si tratta di una web tv fatta dai cavriaghesi per i cavriaghesi nella quale è possibile intervenire in diretta quindi se avete voglia di raccontarci qualcosa dei vostri interessi, passioni e abilità contattateci che organizziamo”.