Home Bologna Scuola, in arrivo i finanziamenti per l’ampliamento del Majorana di San Lazzaro

Scuola, in arrivo i finanziamenti per l’ampliamento del Majorana di San Lazzaro

In arrivo il finanziamento per l’ampliamento dell’Istituto Majorana, un nuovo modulo che sorgerà nell’area adiacente la scuola e che a lavori ultimati ospiterà 10 classi e consentirà di accogliere le numerose domande di iscrizione che si sono registrate negli ultimi anni.
La comunicazione circa l’effettiva disponibilità dei fondi è arrivata nei giorni scorsi alla Città metropolitana dalla Regione Emilia-Romagna che anticiperà le risorse necessarie.

“È una notizia molto attesa – dichiara il consigliere delegato Daniele Ruscigno – che finalizza il duro lavoro di questi anni volto a risolvere le principali criticità legate alle disponibilità di spazi per gli studenti e che prepara anche la ripresa dopo l’emergenza in corso, creando nuove opportunità di lavoro. Il progetto, che sarà realizzato nelle pertinenze dell’attuale scuola, consentirà una migliore erogazione dell’attività didattica e la possibilità di ampliare gli spazi per le attività specialistiche legate ai percorsi di istruzione tecnica”. Molte parole sono state spese, spesso a sproposito, su questo intervento, – prosegue Ruscigno – che invece rientrava da tempo in quelli prioritari inseriti nella programmazione metropolitana, e che, assieme ai tanti altri ampliamenti, ai lavori di messa in sicurezza e al nuovo polo dinamico, riversano investimenti complessivi per 50 milioni di euro sull’edilizia scolastica bolognese. In questa fase più che mai è importante che ognuno, nel proprio ambito, faccia la sua parte per dare un contributo unitario anche alla ripresa delle nostre comunità”.

Il costo complessivo dell’opera, inserita nel piano triennale del Ministero nel programma mutui Bei 2018/2020, è di 2,5 milioni di euro dei quali 1.632.400 finanziati dalla Regione e 867.600 dalla Città metropolitana.

Non appena arriverà la conferma ufficiale da parte del Ministero alla Regione Emilia-Romagna, il Servizio Edilizia scolastica di Palazzo Malvezzi potrà quindi avviare la fase di progettazione e le procedure di gara necessarie con l’obiettivo di iniziare i lavori di ampliamento nel corso del 2021.