Home Appennino Reggiano Nasce il Punto informativo del turista in biblioteca a Carpineti

Nasce il Punto informativo del turista in biblioteca a Carpineti

Carpineti si riscopre più turistico che mai.
Noto per le sue qualità territoriali, storico-culturali ed enogastronomiche, la vocazione del Paese matildico all’intrapresa, orientata all’economia dell’ospitalità e delle ricettività turistica, sta fortemente crescendo e l’Amministrazione comunale ha deciso di investirci ulteriori risorse sostenendo progetti capaci di un deciso rilancio.

Si colloca nell’ambito di questa strategia istituzionale il “Punto informativo del turista” (inaugurazione sabato 18 luglio) che, per scelta, si è voluto allestire presso la biblioteca integrata “Don Francesco Milani” di via Di Vittorio. La collocazione sinergica del “Punto” presso la biblioteca comunale, infatti, offre al turista l’opportunità di reperire facilmente materiale di ogni genere (accessibile in forma cartacea, multimediale ecc.), relativo a strutture ricettive, attività di promozione del territorio, aree monumentali, carte dei sentieri, attività commerciali ed altro ancora. Gli permette inoltre di consultare una ricca documentazione sulla storia locale mediante testi di pregio e opere editoriali divenute ormai introvabili.
In fatto di “turismi di prossimità” il territorio carpinetano offre molteplici occasioni a un tiro di schioppo dalle località reggiane di pianura, ma anche dalle cittadine modenesi finanche di quelle d’oltr’Enza.
Il nuovo servizio, gestito in collaborazione con la Cooperativa Camelot di Reggio Emilia, sarà un’autentica “bussola” d’orientamento per una conoscenza consapevole dell’offerta turistica carpinetana ma non solo. Infatti, gli addetti al “Punto” lavoreranno comunque in collaborazione con gli operatori dell’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (IAT) di Castelnovo né Monti per uno scambio organizzato di informazioni utili in tema di ricettività, eventi artistico-teatrali-musicali, ecc.