Home Casalgrande Nuovo regolamento contro il gioco d’azzardo patologico a Casalgrande

Nuovo regolamento contro il gioco d’azzardo patologico a Casalgrande

Nel consiglio comunale del 7 luglio è stato approvato all’unanimità il regolamento per il contrasto, la prevenzione, la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco d’azzardo patologico nonché delle problematiche e delle patologie correlate.

“Secondo una relazione fornita dal responsabile del centro sociale Papa Giovanni XXIII che opera sul nostro territorio, il dott. Enrico Malferrari – spiega l’assessore Alessia Roncarati – analizzando i dati del 2017, nella nostra provincia ogni cittadino ha perso 337 euro al gioco. Ci sono però comuni in cui tale ammontare assume caratteri di maggiore criticità e uno di questi è proprio Casalgrande, che risulta essere il quarto comune della Provincia in termini di spesa al gioco con 462 euro persi pro capite. Tali tendenze a Casalgrande evocano preoccupanti scenari sia per l’indebitamento della cittadinanza sia per il peggioramento della salute pubblica. Secondo una relazione della responsabile del servizio dipendenze patologiche di Scandiano, nel comune di Casalgrande sono stati persi più di 8 milioni di euro nel 2019, in crescita rispetto al 2018. Risiede nel comune di Casalgrande il 13% degli utenti con problematiche nell’area gioco d’azzardo in carico al servizio dell’unione dei comuni Tresinaro Secchia.

La realtà che emerge dai dati ha portato il comune a recepire le leggi nazionali e regionali attraverso questo regolamento, inteso sia come mezzo utile a creare sensibilizzazione e consapevolezza del problema, sia come strumento per tutelare la comunità, limitare costi sociali ed economici, salvaguardare l’ordine pubblico, tutelare la quiete della comunità.

Invitiamo la cittadinanza alla lettura del regolamento a questo link: https://bit.ly/303aILg