Home Reggio Emilia Ecco Greta, Miss Reggio Emilia ed Elena, Miss Scandiano

Ecco Greta, Miss Reggio Emilia ed Elena, Miss Scandiano

A Scandiano domenica pomeriggio è andata in scena la bellezza delle aspiranti Miss Italia, in gara per il titolo più prestigioso della provincia, quello di miss Reggio Emilia 2020.

L’evento promosso e voluto dal Comune di Scandiano come promozione e valorizzazione del territorio comunale, aveva previsto 200 posti a sedere, con il distanziamento, che andavano prenotati previa registrazione, mentre l’accesso all’area circoscritta dopo essersi sottoposti al termoscanner, era consentita solo dalle 16 in poi.

Già dalle 14 presenti in piazza della Libertà ben 38 candidate, in body e pantaloncino neri e rigorosamente con la mascherina, anch’essa nera e brandizzata miss Italia; per alcune di loro, debuttanti, un casting d’ammissione, e poi al lavoro sul palco, dirette sapientemente da Antonio Borrelli, presentatore e direttore artistiico della Gym events, rappresentata da Marco Pellegrini, esclusivista regionale del concorso miss Italia.

Sotto l’egida della coordinatrice Yesi Phillips, hanno provato le coreografie, la sigla e le varie uscite, previste durante la selezione,  e le prove di talento, ballo, canto recitazione.

Poi con i vari fotografi presenti all’evento, tra i quali Giuseppe Bucaria di Reggio ed il suo staff,  fotografo ufficiale della giornata, Angelo Caiazzo e Luigi Vetrucci, entrambi grandi amici di miss Italia, si sono recate nelle corti e nei giardini della Rocca dei Boiardo per alcuni scatti fotografici.

Alle 17 ha preso il via l’evento, condotto da Antonio Borrelli affiancato da una splendida e bravissima ragazza reggiana, Alessia Consolini, miss Cinema Emilia Romagna 2019, talentuosa anche nello studio, che per lei viene prima di tutto, infatti sta per raggiungere la sua seconda laurea, con la sfilata delle bimbe ed i bimbi, poi la gara con le ragazze che hanno sfilato con abiti scelti dal loro guardaroba, e con i body nuovi ed igienizzati. Mascherine tolte solo nella sfilata singola, per farsi ammirare dal pubblico e dalla giuria, presieduta dall’assessore Matteo Caffettani, affiancato da Maura Catellani, assessore regionale, Davide Beltrami e Marcello Gallingani entrambi  consiglieri comunali,  Ivens Chiesi, vicesindaco di Quattro Castella, Roberto Menossi di Radio Musichiere, gli ingegneri Alessandro Coerezza e Daniele Tassinari segretari di giuria che garantiscono il corretto computo dei voti attraverso un software dedicato,  Fabrizio Peppi IT manager Gabriele Del Monte consigliere regionale e Massimo Nonni Hair stylist.

Ospiti della serata e più rilassate, in quanto già in possesso del pass per le finali regionali,  Elena Zanetti Miss Parma 2020, Sofia Torreggiani miss Bologna 2020, Giorgia Cassi miss Sorbolo Mezzani, Sabrina Tarroni Miss Balsamico, Giulia Rolfini miss Portomaggiore, Alessia Selva Miss Mercato Ortofrutticolo Cesena.

La vincitrice del titolo di miss Reggio è Greta Iotti (foto a sx), votatissima all’unanimità da tutti i giurati è stata la più votata non solo delle 10 reggiane in gara, ma di tutte le 38 candidate; era già in possesso di un titolo locale in quanto lo scorso agosto si era aggiudicata la fascia di Miss Corno alle Scale Lizzano in Belvedere, sull’appennino bolognese, è stata premiata da Matteo Caffettani e Maura Catellani.

La fascia di miss Scandiano è andata ad Elena Sofia Foiera (foto a dx), 18enne di Ravenna, miss Rocchetta Bellezza se l’è aggiudicata la rossa Sara Pavolettoni 19enne di Castel San Pietro Terme (Bo), terza classificata a miss Scandiano Maria Grazia Bologna biondissima  19enne di Imola.  La fascia di miss Be_much è stata vinta da Miriam Falcone, 19enne di Vergato in provincia di Bologna, quinta classificata la 21enne reggiana Giada Ferrarini, studentessa universitaria e pianista, al suo debutto in passerella, ottimo piazzamento anche per un’altra reggiana esordiente, Chiara Cavallari che si è classificata al 6° posto assieme alla bolognese Debora Bastelli.

***

(foto di Giuseppe Bucaria)