Home Appennino Modenese Frane: lavori strutturali sulla SP 26 a Pavullo. A Sestola conclusi i...

Frane: lavori strutturali sulla SP 26 a Pavullo. A Sestola conclusi i lavori lungo un tratto della SP 324

A Pavullo partono, lunedì 26 ottobre, i lavori di consolidamento strutturale  sulla frana nella località Due Querce, lungo la provinciale 26 vicino alla frazione di Castagneto.

In una prima fase è previsto un intervento di drenaggio di particolare rilievo tecnico, tramite l’utilizzo di appositi macchinari, che comporterà la chiusura della strada da lunedì fino all’8 novembre; per questo periodo il trasporto pubblico sulla linea Pavullo-Zocca verrà deviato sulla provinciale 27, transitando da Verica.

Si tratta di un’operazione propedeutica all’intervento strutturale che proseguirà dal 9 novembre fino agli inizi di marzo del prossimo anno, con la strada che sarà aperta ma con circolazione regolata a senso unico alternato.

I lavori strutturali prevedono il consolidamento e rinforzo della frana che aveva interrotto l’arteria nella primavera dello scorso anno su un fronte di quasi cento metri.

Dopo un primo intervento di emergenza lo scorso anno che aveva consentito di riaprire la strada, tramite un by pass e sistemazioni varie, con un costo di 60 mila euro, ora è la volta dei lavori di messa in sicurezza definitivi che si concluderanno con l’adeguamento e asfaltatura della strada e il ripristino di una circolazione regolare. Il costo di questo intervento ammonta a oltre 500 mila euro.

I lavori fanno parte di un programma della Provincia contro il dissesto idrogeologico, provocato a causa del maltempo dello scorso anno, lungo le strade provinciali dell’Appennino che prevede investimenti per quasi un milione e 800 mila euro.

Sono in corso analoghi lavori sulle strade provinciali del territorio di Prignano mentre tra i lavori conclusi spiccano quelli a Palagano lungo la sp 24, a Pavullo lungo la sp 30 a Renno, a Montefiorino lungo la strada provinciale 486 e a Fanano nella località Fosso Frate sulla sp 324 e a Roncoscaglia di Sestola sempre lungo la sp 324.

Sestola, conclusi i lavori sulla frana. La provinciale 324 ritorna il doppio senso di marcia

A Sestola sono terminati in anticipo di oltre un mese i lavori per la messa in sicurezza di un versante instabile lungo un tratto della strada provinciale 324 del passo delle Radici, nei pressi della frazione di Roncoscaglia.

Con la conclusione dei lavori la circolazione ritorna a doppio senso di marcia.

L’intervento ha completato i lavori, partiti la scorsa primavera al termine del lockdown, per la messa in sicurezza di tre aree del versante al monte della strada.

Con un investimento complessivo di circa 350 mila euro, sono state rimosse le rocce instabili e sono state installate reti metalliche chiodate con tiranti di acciaio.