Home Modena Violenza alle donne, convegno on line indaga gli aspetti giuridici, economici e...

Violenza alle donne, convegno on line indaga gli aspetti giuridici, economici e psicologici

Indaga i diversi aspetti della violenza sulle donne, analizzando gli strumenti giuridici, economici e psicologici per prevenirla e combatterla, il convegno on line che giovedì 3 dicembre conclude il programma modenese di iniziative legate alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Il convegno, intitolato “La violenza sulle donne: aspetti giuridici (diritto civile, diritto di famiglia e diritto del lavoro), psicologici e socio-culturali, penali, criminologici, medico-legali e fiscali durante il Covid-19. Come prevenire e proteggere”, è organizzato dalla commissione Pari opportunità del Comitato unitario permanente degli ordini e dei collegi professionali della Provincia di Modena ed è aperto a tutti gli interessati, oltre a valere come corso di aggiornamento per i professionisti. Si può assistere in streaming collegandosi al sito dell’Ordine degli avvocati (www.ordineavvocatimodena.it/stanza-fad).

Il pomeriggio sarà aperto dai saluti dell’assessora alle Pari opportunità del Comune di Modena Grazia Baracchi, seguita da Alberto Talamo e Giuliano Fusco, rispettivamente presidente regionale e provinciale del Comitato unitario permanente degli ordini e dei collegi professionali; Claudia Canali, presidente del Comitato unico di garanzia di Unimore; Daniela Gobbi, presidente nazionale dell’Associazione magistrati tributari; Caterina Bernardi, presidente della sezione di Modena dell’Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia.

Il convegno è diviso in tre moduli: il primo, dedicato agli aspetti giuridici, è condotto da Mirella Guicciardi, coordinatrice della Cpo del Cup della Provincia di Modena e tratterà dei metodi di accertamento e prova della violenza psicologica, nuovi modelli per le relazioni di aiuto, criticità e strumenti di prevenzione, gestione della casa e degli aspetti economici della crisi. Il secondo modulo, moderato da Enrico Fontana, della Camera penale Carl’Alberto Perroux di Modena, approfondirà gli aspetti medico-penali, criminologici e socio-culturali con attenzione ai dati statistici, ai problemi aperti nella conduzione delle indagini, al linguaggio come strumento per la violenza di genere. Il terzo modulo, moderato da Carmelina Fierro, coordinatrice regionale del Coordinamento Pari opportunità del Cup, tratterà gli aspetti economici e fiscali come i bonus fiscali a favore della famiglia nei provvedimenti Covid-19, le azioni di sostegno alle aziende nei percorsi di protezione e promozione dell’autonomia, i costi della violenza nei luoghi di lavoro e il ruolo di Confindustria.