Home Cronaca Reggio Emilia: litiga coi condomini e i carabinieri gli trovano due coltelli...

Reggio Emilia: litiga coi condomini e i carabinieri gli trovano due coltelli in tasca



Sarebbe potuto accadere qualcosa di ben più grave se non fosse stato per il rapido intervento dei Carabinieri reggiani. Ieri, una pattuglia dei Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia, impegnata in un servizio perlustrativo, è intervenuta in zona Santa Croce a seguito di una lite tra condomini. Sul posto, dopo aver riportato alla calma i contendenti ed aver proceduto alla loro identificazione, gli uomini dell’Arma hanno approfondito il controllo su uni di loro perché insospettitisi dal suo evidente nervosismo.

I dubbi di Carabinieri hanno trovato conferma nel momento in cui dalle sue tasche sono spuntati due coltelli a serramanico, rispettivamente lunghi 20 e 16 centimetri. Dinanzi a tali evidenze ai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Reggio Emilia non è rimasto altro da fare che procedere al sequestro dei due coltelli e a formalizzare nei confronti dell’uomo, si tratta di un 41enne abitante in città, una denuncia alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia, dinanzi alla quale dovrà ora difendersi dal reato di porto abusivo di armi ed aggetti atti ad offendere.

Articolo precedenteEstate sicura a Modena: monitoraggio persone fragili e numero verde
Articolo successivoPusher nella rete della Squadra Mobile reggiana