Home Cronaca Reggio Emilia: oggetti di provenienza furtiva in attesa di essere riconsegnati ai...

Reggio Emilia: oggetti di provenienza furtiva in attesa di essere riconsegnati ai proprietari



La Squadra Volante della Questura di Reggio Emilia, nell’ambito delle indagini seguite dall’arresto in flagranza di un soggetto resosi responsabile del reato di furto aggravato, ha recuperato degli oggetti di verosimile provenienza furtiva, probabilmente riconducibili a fatti delittuosi consumati in pregiudizio di cantieri edili non necessariamente ubicati in questa provincia.

Chi ritenesse di essere la vittima del furto o di poter essere il proprietario degli
oggetti rinvenuti (foto), può contattare l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Emilia per il riconoscimento, unitamente alla
presentazione di idonea documentazione attestante la proprietà, ovvero la copia della
denuncia e l’eventuale fotografia degli oggetti.
Telefono 0522.458520 – dal lunedì al sabato dalle ore 09.00 alle ore 13.00

Articolo precedenteVaccino, Guterres “Raddoppiare la produzione per colmare disuguaglianze”
Articolo successivoCovid, percentuale di positività e numero nuovi casi lievemente ridotti in provincia di Modena