Home Bologna Rimozione residuati bellici: domenica 26 settembre circolazione ferroviaria sospesa tra Bologna e...

Rimozione residuati bellici: domenica 26 settembre circolazione ferroviaria sospesa tra Bologna e Sasso Marconi e chiusura temporanea della SS64 VAR



Dalle 8.00 alle 13.00 di domenica 26 settembre, su ordinanza della Prefettura di Bologna, la circolazione ferroviaria sarà sospesa fra Bologna e Sasso Marconi per consentire la rimozione di residuati bellici. L’orario per il termine delle attività è legato all’effettivo completamento delle operazioni.

I treni della relazione Bologna – Porretta saranno sostituiti con bus tra le stazioni di Bologna Centrale e Sasso Marconi. Regolare il servizio sulla linea Bologna – Vignola.

 

CHIUSURA TEMPORANEA DELLA SS64 VAR “VARIANTE DI SASSO MARCONI”

Al fine di poter consentire agli artificieri di procedere in sicurezza al disinnesco dell’ordigno bellico rinvenuto nel territorio di Sasso Marconi, sono previste modifiche alla circolazione lungo la strada statale 64 var “Variante di Sasso Marconi”.

Dalle ore 8:00 alle ore 12:00, e comunque fino al termine delle operazioni, di domenica 26 settembre sarà infatti istituita la chiusura temporanea della SS 64 var dal km 0,200 al km 3,200.

Le deviazioni saranno indicate in loco.

 

Articolo precedenteTornano le Giornate Europee del Patrimonio: a Modena itinerari “Sui passi di Ciro Menotti”
Articolo successivoGiovedì 23 settembre ai Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia parte “il cantiere aperto”