Home Ceramica Cersaie2021: Del Conca presenta Dinamika, una tecnologia unica al mondo – due...

Cersaie2021: Del Conca presenta Dinamika, una tecnologia unica al mondo – due anni di investimento in ricerca



In un momento storico in cui gli investimenti rallentano, c’è chi è andato contro corrente. Gruppo Del Conca – con un fatturato di 140 milioni di euro, 83% di export con i mercati USA, Germania e Francia in testa alla classifica – guarda al futuro e, con il marchio Del Conca, lancia Dinamika, mirando a rivoluzionare il concetto di superficie ceramica tradizionale.

Dopo quasi due anni impegnati nella ricerca e sviluppo e un investimento di oltre 2 milioni di euro, l’azienda presenterà al pubblico internazionale di Cersaie 2021 l’esclusivo risultato di un’innovativa tecnologia, la prima e unica al mondo in grado di realizzare così fedelmente i materiali presenti in natura.

Con Dinamika la materia assume tridimensionalità e profondità, racconta Davide Mularoni, Presidente di Ceramica del Conca, “ciò è reso possibile grazie all’esclusiva lavorazione congiunta di struttura e grafica, frutto di oltre due anni di sperimentazione, a differenza di tutte le tecniche produttive finora adottate che prevedono momenti di lavorazione non correlati.”

In occasione della prossima edizione di Cersaie 2021, il prestigioso Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, che torna in presenza dal 27 settembre al 1° ottobre, Ceramica del Conca presenta in anteprima mondiale l’esclusiva collezione Dinamika Stone Edition, frutto dell’esclusiva tecnologia, nelle versioni Pietra Pece, Travertino, Breccia Grey e Pietra di Borgogna. Del Conca è l’unica azienda a disporre di questa nuovissima tecnologia portandola anche sul formato grande lastra 120×260 cm.

Una rivoluzione che porta con sé ingenti investimenti realizzati sul solco della tradizione aziendale di attenzione all’ambiente: completo riutilizzo degli scarti di produzione e delle acque, utilizzo di cogenerazione e fotovoltaico per la riduzione delle emissioni CO2, gestione differenziata degli scarti industriali, sensibilizzazione dei propri dipendenti – complessivamente 556 tra tutti i poli produttivi – e fornitori sui temi dell’ecologia e del risparmio energetico.

Proprio sulla base di quest’attenzione Ceramica del Conca è stata scelta come partner dalla Repubblica di San Marino al prossimo Expo di Dubai, dal tema “Collegare le Menti, Creare il Futuro” dove, dal prossimo 1° ottobre, la comunità globale si raccoglierà per trovare soluzioni al raggiungimento del progresso e della prosperità senza compromettere i bisogni delle generazioni future.

Una sfida più che ambiziosa, Dinamika, che rispecchia perfettamente l’identità di un gruppo che da sempre si dedica all’innovazione e allo sviluppo tecnologico al servizio del prodotto ceramico, trovando sempre nuove efficaci modalità attraverso cui competere con i maggiori protagonisti del settore a livello internazionale. Non solo forti investimenti tecnologici, sostenuti da una capacità produttiva di 20 milioni di mq/annui, ma anche nuove strategie di marketing e commerciali, alla ricerca di nuovi strumenti e canali di comunicazione del prodotto per essere al passo con i tempi e le tendenze del mercato.

Dinamika sarà presentata ufficialmente a CERSAIE 2021 di Bologna, presso il padiglione 36 / stand A16 – B19. Dal 27 settembre al 01 ottobre 2021.

Articolo precedenteTentano un rave party, 15 giovani sanzionati a Imola
Articolo successivoUn nuovo servizio di illuminazione pubblica per Reggio Emilia