Home Correggio Patente falsa per farsi assumere come autotrasportatore: denunciato a Correggio

Patente falsa per farsi assumere come autotrasportatore: denunciato a Correggio



Ha raggirato il titolare di un’azienda di autotrasporti e per farsi assumere non ha esitato a produrre una patente di guida falsa, che lo abilitava per la condotta di mezzi della categoria C/E. L‘escamotage del dipendente è saltato fuori sollo grazie a un controllo stradale dove è stato scoperto con la patente falsa. Per questo motivo i carabinieri della stazione di Correggio, a seguito della denuncia formalizzata dall’imprenditore raggirato, con l’accusa di truffa hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Reggio Emilia un 28enne napoletano residente a Reggio Emilia.

Secondo quanto accertato l’indagato, nel febbraio scorso, era stato assunto quale autista adibito alla guida di mezzi pesanti per i quali è richiesta patente C/E alle dipendenze di un’azienda di Correggio. L’uomo al momento dell’assunzione presentava una patente di guida rilasciata dalle autorità Croate apparentemente regolare. A distanza di circa un mese dall’assunzione il 28enne, alla guida di un autocarro dell’azienda dove era stato assunto, incappava in un controllo stradale eseguito in provincia di Parma. A seguito degli accertamenti emergeva che la patente rilasciata dalle Autorità Croate grazie alla quale era stato assunto, risultava contraffatta. Il 28enne veniva sanzionato e l’autocarro dell’azienda reggiana sottoposto a fermo amministrativo. Solo in tale circostanza l’imprenditore  accertava che il 28enne, al fine di formalizzare il contratto di lavoro, lo aveva tratto in inganno presentando un falso documento di guida.

Alla luce di quanto accertato l’uomo è stato denunciato dai carabinieri di Correggio per truffa, avendo conseguito impropriamente ed illegittimamente una retribuzione stipendiale.

Articolo precedenteBologna: festeggia la maggiore età a colpi d’arma da fuoco con una scacciacani in strada. Denunciato
Articolo successivoSabato a Modena, presso la Chiesa del voto, concerto dedicato alla memoria di Gabriele Betti