Il Corso di Laurea in Infermieristica della sede reggiana di Unimore (afferente al Dipartimento Chimomo) in collaborazione con l’Azienda USL-IRCCS di Reggio Emilia offre un’importante occasione formativa con una Lectio Magistralis online del Prof. Harvey Max Chochinov (Dipartimento di Psichiatria dell’Università di Manitoba-Canada) uno dei massimi esperti di erapia della dignità nei pazienti terminali.

La Lectio Magistralis dal titolo La dignità nella relazione di cura: come valorizzarla anche in tempi di Covid-19 è prevista per giovedì 30 settembre alle ore 15,30 in diretta streaming su tv.unimore.it oppure su piattaforma ClickMeeting https://centroedunova.clickmeeting.com/dignita-cura-covid-19/register Sarà possibile registrarsi fino al 29 settembre.

Una corretta gestione del dolore fisico, interventi mirati sulla sofferenza interiore, la vicinanza e il supporto di famigliari e amici, il benessere spirituale sono elementi importantissimi nel definire la qualità di vita delle persone assistite. Quando qualcuno di questi aspetti è trascurato, la dignità personale è “minacciata”.

Nonostante le numerose evidenze scientifiche sulla promozione e tutela della dignità nella relazione di cura, sono ancora poche le ricerche volte a implementare le competenze teorico-pratiche di professionisti/e sanitari/e e studenti/studentesse infermieri/e. Per questo si è voluto proporre un momento particolarmente significativo di formazione che mette al centro la dignità del paziente anche in tempi di pandemia quando tutti i sistemi di cura e quelli della formazione universitaria in ambito sanitario hanno richiesto notevoli riorganizzazioni, stress e cambiamenti.

“Con questo appuntamento – dichiara la Prof.ssa Daniela Mecugni, Presidente del Corso di Laurea in Infermieristica di Reggio Emilia – si porta a conclusione un percorso di formazione condotto in collaborazione con la dott.ssa Loredana Buonaccorso, psicologa psicoterapeuta dell’Unità di Psico-Oncologia Azienda USL-IRCCS di Reggio Emilia, sul tema della dignità, rivolto a studenti e studentesse del secondo anno di Infermieristica della sede di Reggio Emilia. L’evento odierno che ci mette a confronto con il Prof.  Chochinov, considerato uno dei padri fondatori a livello mondiale delle cure palliative che a partire dai primi anni Duemila ha sviluppato la Terapia della Dignità e più in generale il modello della Dignity in Care (le cure centrate sulla dignità del paziente) intende aprire una riflessione sulla promozione della dignità nella relazione di cura, per dare valore al lavoro compiuto dai/dalle professionisti/e sanitari/ie per i malati e i loro famigliari, con particolare attenzione a studenti e studentesse, affinché il loro percorso di formazione possa avere una base scientifica anche rispetto al tema dignità”.

L’evento è rivolto a studenti e studentesse di Infermieristica e della Facoltà di Medicina e Chirurgia, così come ai/lle professionisti/e sanitari/e dell’Azienda USL-IRCCS di Reggio Emilia e di tutte le Strutture e Residenze socio-sanitarie del territorio che, col loro impegno straordinario, sono stati (e sono tuttora) fondamentali contro la pandemia.

È prevista la traduzione dall’inglese all’italiano.









Articolo precedente1, 2 e 3 ottobre torna in piazza “La Mela di AISM”
Articolo successivoCastelnuovo, il Torrione diventa rosa per la prevenzione