Il Tecnopolo del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari ospita la seconda edizione del workshop “Brain-Inspired Computing, dalla neuroscienza all’Intelligenza Artificiale”, nelle giornate di giovedì 7 e venerdì 8 ottobre 2021, un evento nel corso del quale interverranno prestigiosi/e relatori e relatrici internazionali con l’obiettivo di esplorare diversi aspetti del calcolo neuromorfico, una branca scientifica interdisciplinare che punta a realizzare reti neurali sintetiche che imitino il funzionamento del sistema nervoso umano.

Modelli di computazione biologicamente realistici ed elettronica sinaptica e neuromorfica, che guiderà la prossima generazione di reti neurali artificiali: sono solo alcune delle tematiche affrontate nel corso dell’evento che vuole riunire comunità diverse (ingegneri elettronici, informatici, neuroscienziati/e) per esplorare aree di ricerca apparentemente distanti tra loro mantenendo come filo conduttore le applicazioni dell’intelligenza neuromorfica.

L’ evento, patrocinato dalle scuole di Dottorato in Neuroscienze e Information and Communication Technologies di Unimore, in collaborazione con Frontiers, Ammagamma e Gruppo Hera S.p.A., è gratuito e si svolgerà in modalità mista, da remoto o in presenza.

Per maggiori dettagli e per la registrazione (obbligatoria): https://tinyurl.com/4a9m76nm.

 









Articolo precedenteMENS-A 2021 Tema: “Nuovo umanesimo” – 700 anni Dante Alighieri: sabato a Vignola evento Internazionale sul Pensiero Ospitale
Articolo successivoDal 9 ottobre il Museo Civico di Vignola apre il sabato pomeriggio